I MAESTRI NON ESISTONO

download (6)

In questi giorni in cui il mondo web è omnipresente nelle nostre vite da reclusi, c’è una polemica diffusa sulla scrittrice Michela Murgia, rea di aver parlato male del sacro esponente della musica d’elite Franco Battiato. Uno stillicidio di commenti negativi e offensivi verso questa donna che non ha fatto altro che dire la sua opinione personale su un musicista.
I fan accaniti le hanno ribattuto che Battiato è un maestro e che lei è “un niente”.
Questi fan di Battiato, che sembra conoscano la sua filosofia o parte di quella filosofia che lui mette nelle sue canzoni, hanno visto nelle parole della Murgia qualcosa di aberrante perchè coinvolge un Maestro.
Credo che questi fan non abbiano studiato molta filosofia e forse non hanno neanche chiaro il concetto di maestro.
Maestro non è nessuno, se non maestro di se stesso. Pare che essi facciano una differenza abissale non solo tra questo musicista e altri ma anche tra le persone. Chi è niente e chi è tutto.
Se fossi Battiato mi offenderei non solo per l’appellativo maestro ma anche per questa divisione assurda tra gente che solo il suo mestiere, ossia il musicista, e gente che ha tutto il diritto di criticare quella musica o quei testi, visto che pare che abbiamo ancora la libertà per farlo.
Ma secondo questi fan ci sono maestri “intoccabili” come Battiato, Battisti, Baglioni, Mina, Celentano e pochi altri.
Quindi se a me non piace uno di costoro non posso criticarli sennò faccio nascere dissenso nei loro fan?
Se qualcuno parla male della musica che ascolto io mi limito a dire ” questione di gusti”. Ma nessuno è un maestro o un mostro sacro della musica intoccabile.
La cosa peggiore è che persino giornalisti di testate musicali le hanno dato addosso come se lei avesse toccato il Padreterno. Ma dico! Battiato è un musicista e filosofo umile e schivo. I suoi fan non gli somigliano per niente e non hanno capito i messaggi delle sue canzoni.
Nessuna persona deve essere definita “un niente” perchè dentro ogni persona c’è un Tutto. Magari alcuni come Battiato lo sanno esprimere meglio e altri meno. Magari Battiato è più compreso rispetto ad altri. Ma non bisogna distruggere una persona solo perchè ha criticato un musicista. Allora non si può parlar male di nessun artista? E quelli che hanno scritto contro Celentano e il suo programma come mai non hanno fatto così rumore come la Murgia? Come mai? Dov’erano i fan di Celentano?

( Copyright del post di Amleta Bloom)

 

 

Pubblicato in GENTE E GENTE | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , | 12 commenti

BLU MENTA

f8bb5a9cea95154c4b20d53ed06d00f9

In questo nostro abbraccio ogni sera e ogni mattina vola la musica della Luna.

Il cielo ci sveglia e ci fa dormire, a me e a te, amore, come due uccellini contenti.

E non importa se tutto è fermo attorno a noi.

Noi voliamo lo stesso dentro i nostri cuori che non si arrendono mai.

Tienimi ancora in questa notte blu come la mente che scorre in onde verso il mare.

(Copyright della poesia di Amleta Bloom)

 

Pubblicato in ENERGY | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

APPELLO PER GLI PSICOLOGI

psychologist-illustration-vector

Questa situazione sta diventando pesante. Molta gente sta sclerando perché 3 settimane dentro casa sono già troppe e ci aspettano ancora altre 2 settimane minimo per poter uscire un po’. Hanno detto dopo Pasqua ma in questa situazione già per molta gente è arrivata al limite. Come fare? Nessuno ha pensato al supporto psicologico che è necessario in questi casi?

Perchè gli psicologi non creano un sito dove poter parlare in chat e avere un supporto per poter superare certi momenti di sconforto o solitudine? Ci sono persone che vivono sole, che non stanno in palazzi pieni di gente. Che non possono cantare cogli altri dai balconi o che non possono parlare con i vicini di casa.

Questa idea perchè non vi è venuta? Mi rivolgo a chi pratica professioni di aiuto per gli altri, psicologi, counselor, lifecoach,…perché non avete fatto qualcosa per aiutare chi sta male e si trova lontano dalla famiglia oppure è dovuto restare a distanza per la sicurezza e adesso non sa come superare certi momenti di sconforto?

Fate un sito o un chat o una app, ci sono persone che non sanno con chi parlare, non sanno come resistere, e magari poi per disperazione se ne vanno in giro.

La psicologia dovrebbe servire a tutti coloro che hanno bisogno di supporto e che in questo momento non sanno a chi rivolgersi e specialmente non possono pagarsi delle sedute perchè hanno perso lavoro e tutto.

Quindi come si può aiutare queste persone? Nessuno psicologo ha pensato a questo? Quando avvengono terremoti di solito si ha un supporto psicologico. Ebbene questa situazione non è da meno di una catastrofe. Creare dei siti dove le persone possano avere un aiuto è necessario e bisognerebbe far dei siti dove ricevere consigli su come sopportare questa vita da reclusi in casa, che non è sicuramente piacevole per nessuno. Ma per molti che hanno anche disturbi psicologici diventa ancora più pesante.

Nessuna rete televisiva ha informato riguardo questi servizi di supporto. La gente non sa come sbattersi e non sa a chi rivolgersi. Non sono stati pubblicizzati neanche su internet, nè su alcuna piattaforma famosa o in siti conosciuti. Inoltre molti psicologi fanno già supporto psicologico ai dottori, ai pazienti ma non alle persone che sono a casa e che stanno avvertendo i primi disagi interiori dopo una prolungata solitudine a casa.

 

 

Pubblicato in GENTE E GENTE | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 10 commenti

E SE NON CI FOSSE INTERNET?

spinning-globe_sIn questi giorni di prigionia forzata il web ha avuto una parte importante sia nel mondo del lavoro sia per tenere lezioni scolastiche, sia per motivi privati. Ma se tutto questo non fosse stato possibile? Se fossimo obbligati a stare a casa ma senza avere internet? Già si è registrato un rallentamento nei siti dovuto ad un sovraccarico di utenti collegati.

Anche Zuckerberg si è lamentato per il suo Whatsapp troppo affollato di gente che per passare il tempo in compagnia fa videochiamate di continuo rischiando il crash dei server e per questo motivo  ha ridotto i video e clip di 30 secondi soltanto.

Quindi anche se si pensa che tutto ciò che è accessibile adesso, persino certe risorse a pagamento che adesso sono gratis, può darsi che non lo siano domani, se succedesse di nuovo una situazione come questa.

In tal caso come si farebbe a tenere occupati adulti e bambini ormai dipendenti dal web? Chi legge e ama i libri oppure ha degli hobby che si possono fare a casa è avantaggiato perchè ha già tutto a portata di mano. Chi invece ha come hobby solo l’attività fisica, come lo jogging che è stato vietato, o altri sport, sarà in crisi totale.

Anche gli youtuber e i videogamer potrebbero andare nel panico ad una simile idea di dover vivere senza internet eppure dopo quello che è successo dobbiamo pensare che tutto possa succedere. Chi lo poteva immaginare per esempio che dovessimo riimanere tutto questo tempo chiusi a casa? Alcuni infatti sono andati subito nel pallone perchè se rompi la routine del lavoro ti ritrovi ad annoiarti dopo poco tempo, specialmente se basi la tua vita solo sul lavoro. Altri che avevano i bambini ogni giorno a casa hanno avuto problemi per gestirli tutti insieme e senza il supporto di qualcuno esperto che potesse dir loro come si fa a giocare coi propri figli.

Quindi, nonostante io speri che non avvenaga mai, dovremmo pensare anche a questo caso estremo e cercare di capire cosa potrebbe piacerci che non faccia parte del web così da essere preparati in qualsiasi momento.

Pubblicato in CONSIGLI PER GLI UTENTI | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 7 commenti

AIUTO IN 3D

energica-crp-valvole

In questi giorni molti imprenditori e molte persone si stanno ingegnando per cercare di sopperire alla mancanza di mascherine o componebti nedici per curare le persone malate di coronavurus.

Persino le maschere per andare sott’acqua del Decathlon son diventate utilu per i pazienti con diffivoltà respiratorie ma mancano dei pezzi per raccordare la maschera ai tubi e quindi se conoscete qualcuno che ha una stampante 3D o che ha un’azienda che usa stampanti 3D girate questo post con questo link dove spiegano cosa stanno cercando di fare per salvare più gente possibile.

Per piacere postatelo in tanti social, italiani e stranieri, è anche in versione inglese:

https://www.isinnova.it/easy-covid19/

Qui si racconta come 500 pazienti siano stati forniti di maschera “modificata” per aiutarli a respirare:

https://dgiluz.wordpress.com/2020/03/23/its-working/

https://dgiluz.wordpress.com/2020/03/21/diy-respirators-to-save-lifes-in-the-covid-crisis/

PLEASE SHARE THIS POST

 

 

Pubblicato in THE RESISTANCE | Contrassegnato , , , , , , , , | 2 commenti

COME FARE UNA MASCHERINA ANTIVIRUS

mascherina-chirurgica-1024x683

Girano molti video di geniali talenti che senza avere alcuna competenza medica mostrano come fare una mascherina antivirus.

Ora, capisco che il bisogno di visualizzazioni per monetizzare è alto ed è l’unico pensiero di questi geni di youtube, ma non fidatevi di persone che pensano soltanto a far soldi coi video.

Se proprio dovete farvi una mascherina adeguata ascoltate un dottore. In questo caso vi posto il video di un farmacista che dà delle semplicissime indicazioni su come farne una, una giusta ovviamente.

Per piacere fate girare dovunque. Grazie.

(Copyright del post di Amleta Bloom)

Pubblicato in CONSIGLI PER GLI UTENTI | Contrassegnato , , , , , , , , , | 3 commenti

LE PERSONE BUONE

lumini

Ci sono persone che in questo momento si stanno occupando degli altri, di chi ha difficoltà, di chi è malato, di chi non ha nessuno. Perchè esistono persone che sono buone e hanno a cuore gli altri e nei momenti di necessità si fanno in quattro per aiutare gli altri.

Viviamo in una società di persone stronze, egoiste e strafottenti ma fortunatamente esistono anche le oersone buone che fanno di tutto per salvare gli altri, rischiando anche la propria vita.

Per tutte queste persone e per tutti quelli che stanno lottando in questo momento accendiamo una candela alla finestra.

E per dare speranza a coloro che sono da soli e che non hanno nessuno che si occupa di loro o che pensa a loro.

A tutte queste persone va il mio supporto e il mio appoggio e il mio grandissimo ringraziamento perchè ancge se viviamo in una società di stronzi ci sono le persone buone che illuminano questa lunga notte di prigionia forzata che sta coinvolgendo tutti.

L’idea non è mia ma l’importante è esserci e dimostrare che siamo con voi e con tutti quelli che in questo momento soffrono.

( Copyright del post di Amleta Bloom)

https://www.leccoonline.com/articolo.php?idd=50705&origine=1&t=Coronavirus%3A+un+lumino+ad+ogni+finestra+contro+l%27isolamento%2C+l%27idea+di+una+famiglia+calolziese

 

Pubblicato in LA MIA VITA | Contrassegnato , , , | 4 commenti

IL PARADISO ALL’IMPROVVISO

 

unnamed (10)

Tutti coloro che esaltano le beatitudini del Paradiso, che parlano dell’aldilà come di un luogo bellissimo, pieno di gioia perchè si sta tra gli angeli e vicini a Dio, ebbene tutti questi buoni cristiani sono coloro che hanno più paura e che si son chiusi a casa per evitare il coronavirus. Come mai?

Sarà che hanno qualche peccatuccio non confessato che non è poi così piccolo? Sarà che in quel Paradiso forse non ci credono poi così tanto? Sarà che parlare della morte è diverso dal sapere che essa sta in giro in quesri giorni e miete le sue vittime?

Ma se un cristiano crede davvero al Paradiso dovrebbe esser sicuro di se stesso e della volontà di Dio e quindi rimettere la propria vita nelle mani del Signore e non stare lì a tremare pieno di paura.

Un misero virus rivela chi sono davvero coloro che credono all’Amore di Dio e coloro che ipocritamente fanno finta di crederci. Chi crede in Dio non ha MAI paura di morire!!!

( Copyright del post di Amleta Bloom)

 

Pubblicato in GENTE E GENTE | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , | 7 commenti

KRISALIS

021

Dalle ossa nasce la vita

Dalle ossa nascono ossa

Sembrano pezzi di altre cose

Souvenir di mondi del prima,

ma è dopo che si riunisce tutto

e il vagito diventa futuro.

Quello che rimane invisibile

è il soffio primordiale,

il mistero impalpabile dell’artefice.

Un lume acceso sul fiore della mano

che non  brucia la carne comparsa dal nulla.

Poi un albero fa cadere una foglia, un fiore si secca, una roccia si sbriciola

e la vita rimane col suo clone scheletrico a pelo d’acqua.

( Copyright della poesia di Amleta Bloom)

Pubblicato in shiva | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 1 commento

CORONAMITUS

Lavanzata-degli-zombie-1

Orde di ladri assassini e disperati non avranno più alcun freno. Il bandito Giuliano resuscitato dalla tomba li porterà tutti con sè. Chi non ha saputo risolvere i problemi del Sud vedrà entrare nella sua casa dei fantasmi di uomini affamati e pronti a tutto.

Orde di gente che non ha mai avuto voce vi toglierà la vita. Non c’è bisogno di un virus per gettare scompiglio tra le persone. Ogni persona malata di successo vedrà sparire tutto. E nell’aria solo fumo di masse di cadaveri in eccesso.

Stanno nascondendo molte cose, stanno tenendo un segreto ben più caro di una mascherina. Idioti!!! Mascheratevi da Zombie e fate finta d’esser vivi perchè presto sarete defunti.

Ciò che avete tenuto legato adesso si libererà e avrà motivo di chidere tutte le vendette possibili. Malati di guerre economiche, ali porteranno la sabbia lì dove non c’è mai stata e vi strozzeranno con quelle mani rozze che avete sempre disprezzato.

Addio Italia. Addio Dio. Addio Mondo.

La profezia si è avverata.

( Copyright del post di Amleta Bloom)

Pubblicato in THE RESISTANCE | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , | 3 commenti