RAMIFICAZIONI DI UN CUORE MORTO

ksenja-laginja-nostalgia-del-buio_moleskine

Passa al di fuori della finestra di vetro,

passa attraverso il vetro stesso, arriva fuori,

arriva fuori dalla gola, fino al suo muso sospeso lì nell’aria.

Passa anche attraverso il suo cuore ma non arriva al suo cuore.

Sembra tutto un movimento inutile e chiudo alla fine.

Era morto ed è rimasto morto.

Annunci

Informazioni su amleta

Sono una artista poliedrica e cosmopolita, una persona fantasiosa e creativa. Ho un'esistenza in perenne evoluzione e nella mia vita ho fatto molti cambiamenti e progressi. Ognuno è benvenuto sul mio cammino e se i nostri passi coincidono lasceremo tracce chiare affinchè altri ci seguano. Che il vento apra le vostre ali e vi porti oltre ogni orizzonte umano per scoprire il nostro nido selvatico, in fondo al mare, sul ramo più alto, sullo scoglio più aguzzo o oltre l'orizzonte umano. Espandete il vostro cuore e lasciatevi abbracciare dal mio respiro di drago che porta il calore dell’amore universale.
Immagine | Questa voce è stata pubblicata in DISSOLUZIONI INTERIORI e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

9 risposte a RAMIFICAZIONI DI UN CUORE MORTO

  1. Davvero molto bella come foto . Ti vorrei dire una cosa , ho visto che sei brava nei racconti fantastici , perchè nonscrivi un diario fantastico nel quale il personaggio sei tu e fai viaggi fantastici nel tempo , nello spazio e altro . Non so se ti interessa ma se vuoi creare una cosa del genere puoi chiedere aiuto a me . Se il progetto ti interessa .

    • amleta ha detto:

      Sai che avevo iniziato una cosa del genere! tempo fa mi era venuta l’idea di scrivere una specie di diario di un’aliena e l’ho anche iniziato. Magari adesso lo riprendo e vediamo se posso svilupparlo meglio. Sei molto carino a suggerirmi questa cosa. Tu ovviamente sei un esperto del genere, per me invece sarebbe una cosa nuova, non ho mai scritto di questo genere.
      Certo che il progetto mi interessa 🙂

      • Be se mi parli un pò di questa ci mettiamo insieme e magari ne facciamo qualcosa di bello , qualcosa che davvero fantastico .

      • amleta ha detto:

        E come facciamo a farlo insieme? Scrivere a 4 mani non è mica una passeggiata sai. Come potremmo fare?

      • voglio sapere c’ e l’ hai un blog su questa cosa che vuoi fare e poi ti spiego come facciamo .

      • amleta ha detto:

        No, un blog su questa cosa non ce l’ho ancora. Intendi dire che vorresti aprire un blog da condividere forse per scrivere alcune parti tu e alcune io? Intendi questo da fare insieme?

      • No , visto che il blog intendo fa questo , cerca un nome adatto per il tuo blog , lo apri e io ti aiuto tramite commenti ti aiuto a sviluppare il personaggio e ad altro . Questo intendevo .

      • amleta ha detto:

        Ok, capisco. Ma vedi, io di blog già ne ho ben 5 e quindi aprirne un altro per me sarebbe altro lavoro in più da fare. Già non riesco star dietro a quelli che già ho. Non mi va di aprirne un altro ancora. L’idea è buonissima, certo, se non avessi però già altri blog da gestire. Non so, ci devo pensare. adesso non ho molto tempo per un altro blog.

      • allora utilizza il blog noto come il Buoi di Amleta per fare tale cose . In un diario si può scrivere sia racconti , sia poesia e molto altro . Quindi questo blog è il luogo adatto per farlo e per iniziare tale progetto .

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...