GLI UOMINI CHE NON SI ADATTANO

Allen_Ginsberg

 

Sapete chi è costui nella foto? Si chiama Allen Ginsberg ed è uno dei più famosi poeti americani. Ieri sera ho visto un film bellissimo su di lui e la sua vita. Il film si intitola “URLO” ed è ispirato al poema “osceno” scritto da lui in un periodo in cui parlare di certe cose sessuali o dire anche solo “omosessualità” creava scandalo.

Parto da questo esempio perchè questo poeta è un tipo di uomo che all’epoca rappresentava il tipico individuo disagiato che non riusciva a inserirsi nella società e nell’ambiente in cui viveva. La sua dichiarata omosessualità e anche la sua aperta ribellione a quelli che erano i valori diffusi dallo stato in cui viveva lo rendevano un individuo da evitare e poi addirittura da mettere sotto processo.

Infatti Ginsberg subì un duro processo perchè la sua opera era troppo realistica e descriveva delle realtà che gli americani non volevano vedere nè accettare. Insomma Ginseberg rappresentava la voce della verità a tutti i costi. Ed egli ne fece sempre le spese in prima persona.

Ciò che rese salvo Ginsberg dall’essere considerato solo un barbone o un disadattato è stato il suo talento artistico. Infatti alla fine il tuo genio venne fuori e fu accettato da tutti come una dote speciale di quest’uomo nel vedere le cose.

Ma ci sono molti uomini che vivono male la società in cui vivono, la subiscono spesso senza avere la forza di opporsi, si lasciano andare all’abbrutimento e non fanno nulla per inserirsi in quel contesto in cui sono nati o in cui vivono. Questi uomini non hanno stima di sè, non hanno cura di sè. Vivono come dei reietti e spesso affondano nelle droga e nell’alcool per dimenticare ciò che soffrono.

Il telento di Ginsberg lo salvò da una vita di stenti e grazie al suo amico Keruoac egli potè pubblicare la sua opera e farsi conoscere dal mondo intero. Invece spesso questi uomini disadattati sono lasciati a se stessi e non hanno uno straccio di amico che li aiuti. Chi si ditrugge così di solito allontana tutti e non vuole nessuno introno a dirgli come deve vivere e cosa deve fare. Spesso questi uomini diventano dei veri solitari e non hanno nessuno scambio col mondo esterno , chiudendosi anche in un mutismo estremo che li rende bestie strane e pericolose.

Questi uomini sono considerati deboli, poichè non hanno la forza, la capacità e la stima in sè per risollevarsi dalla sorte che gli è capitata e per dedicarsi a costruire una vita stabile e un futuro buono. Questi uomini faticano a prendersi cura sia di sè che degli altri. Sono trascurati, non hanno nemmeno la forza di opporsi a ciò che gli capita. Sanno solo usare dei mezzi facili per stordirsi e abbandonarsi all’autodistruzione.

Ginsberg ce l’ha fatta perchè l’arte è un fuoco che consuma ma che eleva allo stesso tempo. Invece la mia compassione va a quegli uomini che non trovano in sè alcuna risorsa per trovare nella vita un motivo per esistere e gioire della vita. Io vorrei che ognuno di questi uomini avesse un buon amico che gli tendesse la mano e riuscisse a cambiare la direzione distruttiva della vita di questi uomini che hanno solo bisogno di un vero aiuto.

Annunci

Informazioni su amleta

Mi chiamo Amleta Bloom e sono una persona molto solare, allegra, socievole ed affettuosa. Ho vissuto e studiato Performing Arts a Londra dove ho potuto sperimentare diverse forme artistiche. Esprimo le mie emozioni attraverso la scrittura. Ho quattro editori e dieci libri pubblicati in formato cartaceo, in formato ebook e in audiolibro. Ho una personalità molto creativa e sono impegnata in vari interessi e progetti. Pratico diversi sport e mi piace conoscere gente e stare in compagnia. Amo gli animali, la natura, il mare, le montagne, le barche, gli aerei, le navi e la psicanalisi. Credo nel valore dell’amicizia e dell’amore, della collaborazione e dell’aiuto reciproco a livello interpersonale e internazionale. Le mie passioni sono: il nuoto, la MTB, il trekking, il diving, il kite surfing, il tai chi, la meditazione, il ciclismo, l’arte, il giardinaggio, il teatro, il cinema, i viaggi.
Questa voce è stata pubblicata in STORIE ALIENE. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.