Archivi del mese: ottobre 2013

FEDE PSICHICA

Gli esercizi della mia fede psichica hanno il vanto di non conoscere confini spaziali necessari alla recitazione esteriore. Miscredenze di vanti e di appoggi altrui non strisciano sul mio pianto di folle creatore di momenti invivibili. Solo di me stessa … Continua a leggere

Pubblicato in DISSOLUZIONI INTERIORI | Lascia un commento

GEMITO E SINGULTO

  Antro estremo di singulto che io vi dono come ultimo infinito ristoro di mestizia e gemito. Antro di festaioli sussurri che non arrivano alle orecchie giuste. che strette nei loro lacci di posticci elastici rimangono impigliati tra i capelli. … Continua a leggere

Pubblicato in DISSOLUZIONI INTERIORI | Lascia un commento

TERRENA SOSTANZA

Terrene sostanze lastricano i miei solchi, ed i miei seni lacrimosi e ansimanti rimestano le mie bianche notti. Vegliardo il futuro che nel mio incedere insicuro ha visto solo un volto di marmo. Lacrimano i profumi del mio corpo, scalano … Continua a leggere

Pubblicato in DISSOLUZIONI INTERIORI | Lascia un commento

TANTRIS

  A voi, Tantris, io porsi il calice del mio aspetto, a voi porsi la salvezza dalle ferite della vostra stessa spada, quale divario adesso si pone tra il mio vestito rosso e la vostra argentea armatura di ragione? Cieca … Continua a leggere

Pubblicato in DISSOLUZIONI INTERIORI | Lascia un commento

ISOLDE

Mild und leise wie er lächelt, wie das Auge hold er öffnet — seht ihr’s Freunde? Seht ihr’s nicht? Immer lichter wie er leuchtet, stern-umstrahlet hoch sich hebt? Seht ihr’s nicht? Wie das Herz ihm mutig schwillt, voll und hehr im Busen … Continua a leggere

Pubblicato in DISSOLUZIONI INTERIORI | Lascia un commento

PASSIONI OCCULTATE

Suonavo passioni davanti la tua porta. Suonavo passioni in corridoio, nell’attesa. Suonavo passioni nell’ultima stanza della tua memoria. Suonavo e facevo riaffiorare fiori dai tuoi pantaloni storti. E quella spada tagliente della tua bocca diceva parole di sosta, di pausa, … Continua a leggere

Pubblicato in DISSOLUZIONI INTERIORI | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

IL SILENZIO

  Si agitano piedi sulle coperte del silenzio. Si agitano mani sulle coperte di quel desiderio che rimane muto. Nessuna parola dispiega il suo senso nascosto: il fisico sole caldo che il vento porta sul bianco cerone di questo viso … Continua a leggere

Pubblicato in DISSOLUZIONI INTERIORI | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , | 3 commenti

ARPEGGI

Più grandi note hanno seguito la melodia di quella sinfonia rimasta interrotta. Più grandi pause hanno seguito quel silenzio che ha dettato le corde vocali di una muta stagione tra una pioggia e l’altra. Coloro che son simili si fanno … Continua a leggere

Pubblicato in DISSOLUZIONI INTERIORI | Lascia un commento

L’IGNOTO

  Amaranto scoglio che frappone il desiderio dal bisogno. Carminio mantello che divide il divino dal bordello. Tu giaci proprio in mezzo al tappeto di foglie che traccia il mio lato. Sei mai uscito dalla tua sepoltura per rivoltare la … Continua a leggere

Pubblicato in DISSOLUZIONI INTERIORI | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento

LOTTARE CONTRO LA PROPRIA NATURA

Un soffio che vivifica, un altro che mortifica. Un chiaro che schiarisce, uno scuro che rabbuia. Due sostanze mischiate, connesse, incorticate. Spirali diverse, come serpenti che si intrecciano, nello stesso petto, che si sbranano a vicenda. Due volontà diverse, divelte … Continua a leggere

Pubblicato in DISSOLUZIONI INTERIORI | 1 commento