GEMITO E SINGULTO

images (20)

 

Antro estremo di singulto che io vi dono

come ultimo infinito ristoro di mestizia e gemito.

Antro di festaioli sussurri che non arrivano alle orecchie giuste.

che strette nei loro lacci di posticci elastici

rimangono impigliati tra i capelli.

I vostri sensi cosa vedono?

Le vostre mani cosa vedono?

Quale usurpatore altro ha reso questo scranno così ristretto?

Non vedete che nessun giullare danza e ride?

Non vedete che le sole righe qui infette dal mio sangue nero

sono rivolte al vostro silenzioso angolo di passione?

Quale ardita soddisfazione ha la conquista senza assedio?

Chi sono io? Chi siete voi?

Quali voli ci hanno condotto ad un diverso percorso?

Quali venti hanno deviato il mio respiro dal vostro?

Cordigliere andine non abbiamo davanti,

nè alpi muragliose che ci fermino,

allora perchè avete taciuto un sì amorevole incanto

per quell’affinità elettiva che ci aveva colto in flagrante?

 

Advertisements

Informazioni su amleta

Amleta è una artista poliedrica e cosmopolita, una persona fantasiosa e creativa. Amleta ha un'esistenza in perenne evoluzione. Ognuno è benvenuto sul mio cammino e se i nostri passi coincidono lasceremo tracce chiare affinchè altri ci seguano. Che il vento apra le vostre ali e vi porti oltre ogni orizzonte umano per scoprire il nostro nido selvatico, in fondo al mare, sul ramo più alto, sullo scoglio più aguzzo o oltre l'orizzonte umano. Espandete il vostro cuore e lasciatevi abbracciare dal mio respiro di drago che porta il calore dell’amore universale.
Questa voce è stata pubblicata in DISSOLUZIONI INTERIORI. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...