Archivi del mese: febbraio 2014

MASCHERA DI CERA

  Mi dirigevo verso il mondo con passo più sciolto e il cuore scolpito dalle croci  mortali. Mi guardavo come se fossi uno specchio trasparente e scioglievo il trucco dal mio viso di uomo divenuto donna per sfuggire alla violenza … Continua a leggere

Pubblicato in DISTORTI RICORDI | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

DOPPIANIMA

  Lampi alcolici e mani lente. Inoltro schede simboliche tagliate per chiamate non fatte. Mi spassiona l’avventura distorta di una estesa genìa di uomini con un unico intento. Piccoli passi e piccole tracce su un file che non spiegano nulla. … Continua a leggere

Pubblicato in DISTORTI RICORDI | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

ORCHIDEA NERA

  L’orco era in quel giardino. Avevo l’idea di trovarlo. Era vicino alle piante di biancospino. Era vicino al fiume di fango. Quella volta corsi a perdifiato mentre gli altri gli davano addosso. Io non potevo restare così vicino a … Continua a leggere

Pubblicato in DISTORTI RICORDI | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

MANGROVIA FAMILIARE

  Mille personalità hanno preso il mio posto. Mille candele si sono spente col soffio del gelo. Sono tornato al gelido nido dentro me stesso. Un covo di quarzo, un geode immenso, colmo di brillantezze ignote. La mia caverna di … Continua a leggere

Pubblicato in DISTORTI RICORDI | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 2 commenti

VIANDARE

  Si inizia senza una partenza, senza una meta precisa, si inizia con la propria vita, puntando il dito verso il posto più lontano di sè. Non si traccia nessun percorso, non si decide nessuna sosta, non si segue la … Continua a leggere

Pubblicato in RAGGI SOLARI | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

IL TETTO DEL MONDO

Le preghiere volano appese ai fili del sole. Dove le voci si fanno divine e dove il canto arriva più in alto, lì dove i passi stanchi si riuniscono per ritrovare la vita, salendo verso i colori del mondo nel … Continua a leggere

Pubblicato in RAGGI SOLARI | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

LA CODA DI SIRENA

  Spunta dall’acqua la coda di sirena. Sfuggita agli squali predatori si avvicina alla luce azzurra della superficie. Cos’è quel bagliore che arriva fin qua sotto? Il pescatore ha sporto la testa dalla sua barca per vedere meglio e la … Continua a leggere

Pubblicato in RAGGI SOLARI | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

IL BOSCO INTERIORE

  Nella strada che conduce al bosco spargimenti di luce e albori improvvisi, candori disgelati e anime rese libere dalla forza dell’aria. Abbiamo cantato insieme agli uccelli che respirano nel bosco. Abbiamo abbracciato gli alberi che fioriscono nella nostra terra … Continua a leggere

Pubblicato in RAGGI SOLARI | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 3 commenti

XCASE

  Disostruzione delle vie sentimentali. Disocclusione delle parti anormali. Disossamento delle parti molli interiori. Interiora appese al vetro del mio spasmo cardiaco. Il settimo sigillo era l’invito della morte a prenderti per mano. Recarti in dono a me. Recarti in … Continua a leggere

Pubblicato in DISSOLUZIONI INTERIORI | Lascia un commento

INTRUDER

Chi ci osserva? Chi ci controlla? Chi tiene il suo occhio sulla nostra porta? Chi conta i nostri passi? Chi cammina attorno a casa nostra? Chi raccoglie sassi per lanciarli nell’aria dei nostri giorni? Chi approfitta del buio per nascondersi … Continua a leggere

Pubblicato in I SOGNI DI POE | 1 commento