PACHA MAMA

pachamama

 

La pietà stende bisogni

sui davanzali senza fiori.

Troppo grande il fremito

della città sull’emiciclo

della guarigione metropolitana.

La confusione fisica e le turbe

arrivano dove le folle

non prendono mai diverse direzioni.

Azotati coloro che con la bocca

fanno smorfie alla Madre Terra,

sbilanciando la loro gravitazione.

Bisogna scegliere uno sforzo sovrumano

per restare umani.

La promessa polare di unire

due gracili mondi sovrapposti,

è sostenuta da un’enigma naturale

che non contiene un codice genetico.

Sostenere l’astratto sul concreto sacrificio

divaricare la frequenza cardiaca dell’acqua,

aspettare l’evento fulmineo

che ci ricordi la felicità della creazione:

la GENESI DEL CUORE.

 

 

Annunci

Informazioni su amleta

Sono una artista poliedrica e cosmopolita, una persona fantasiosa e creativa. Ho un'esistenza in perenne evoluzione e nella mia vita ho fatto molti cambiamenti e progressi. Ognuno è benvenuto sul mio cammino e se i nostri passi coincidono lasceremo tracce chiare affinchè altri ci seguano. Che il vento apra le vostre ali e vi porti oltre ogni orizzonte umano per scoprire il nostro nido selvatico, in fondo al mare, sul ramo più alto, sullo scoglio più aguzzo o oltre l'orizzonte umano. Espandete il vostro cuore e lasciatevi abbracciare dal mio respiro di drago che porta il calore dell’amore universale.
Questa voce è stata pubblicata in RAGGI SOLARI e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...