MUTANT GIRL

mutant-girls-squad-rin

Ogni fenice lascia le sue piume sul fuoco dove ha bruciato le sue ali.

Ogni fenice diviene fuoco dopo aver divampato dentro le sue morti.

Quale mutazione genera una condizione estrema di dolore?

Quale condizione genera una condizione estrema di amore?

Invisibili tendini s’aggrovigliano come fili di lana sottile,

e le tele che si giorno si tessono

di notte son subito sciolte per ricrearne un disegno

l’indomani, con più impegno ancora.

Ghibli che rincorrono ogni fiume interiore

che per un attimo ha prosciugato il suo letto

per non diventare cascata.

Menomazioni necessarie per rivivere,

dopo operazioni al cuore:

là dove la sostanza

ha finito di palpitare

si alzano fiamme altissime

di un bagliore azzurrino metallico

che ricordano l’alieno che in me

non si decide a morire.

 

Advertisements

Informazioni su amleta

Amleta è una artista poliedrica e cosmopolita, una persona fantasiosa e creativa. Amleta ha un'esistenza in perenne evoluzione. Ognuno è benvenuto sul mio cammino e se i nostri passi coincidono lasceremo tracce chiare affinchè altri ci seguano. Che il vento apra le vostre ali e vi porti oltre ogni orizzonte umano per scoprire il nostro nido selvatico, in fondo al mare, sul ramo più alto, sullo scoglio più aguzzo o oltre l'orizzonte umano. Espandete il vostro cuore e lasciatevi abbracciare dal mio respiro di drago che porta il calore dell’amore universale.
Questa voce è stata pubblicata in NEMESI e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...