TEMPUS FUGIT

doppio

Il vetro ha fatto un buco dentro le pillole dei secondi.

Guardi ciò che scorre indietro, avanti, indietro, avanti.

Metà è già qui, metà deve ancora arrivare,

nel pensiero, nell’azione ancora da fare.

Piano piano si distacca una crosta da una radice,

ramificazioni di un essere che non sei stato o che sarai.

Quello che è rimasto indietro sarà davanti,

quello che è davanti rimarrà dietro il tempo.

Croste di piume multicolori sul viso della guerra,

croste di illusioni di ragazzine perdute

dentro milioni di vittorie.

Abracadabra e tutto finì,

ecco la storia, tienila lì.

Abracadabra il gioco è fatto,

tienilo lì e sorridi come un gatto.

 

 

 

Annunci

Informazioni su amleta

Sono una artista poliedrica e cosmopolita, una persona fantasiosa e creativa. Ho un'esistenza in perenne evoluzione e nella mia vita ho fatto molti cambiamenti e progressi. Ognuno è benvenuto sul mio cammino e se i nostri passi coincidono lasceremo tracce chiare affinchè altri ci seguano. Che il vento apra le vostre ali e vi porti oltre ogni orizzonte umano per scoprire il nostro nido selvatico, in fondo al mare, sul ramo più alto, sullo scoglio più aguzzo o oltre l'orizzonte umano. Espandete il vostro cuore e lasciatevi abbracciare dal mio respiro di drago che porta il calore dell’amore universale.
Questa voce è stata pubblicata in I SOGNI DI POE e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...