VELI DI VIOLE

Ashura

All’ora della sera in cui ossa di cielo calano sulle nostre teste,

quando ripieghiamo sui pensieri più mesti,

all’ora che le viole si chiudono tutte

abbracciate dal gelo voglioso,

le nostre anime non si mettono a riposo

ma rimangono sospese tra ciò che vogliamo e ciò che non siamo.

Ogni pensiero si fa barriera tra noi e il mondo

e rimaniamo a metà strada senza una buona guida.

Agli angoli della bocca si forma quel lamento

di un sogno ancora spento e di una lontananza lontana.

Il distacco dai fiori secchi non è cosa vana,

porta solo concime al resto della pianta.

Ma chi non ha camminato sopra tutte le foglie secche di un albero

non può entrare dentro al tronco per succhiarne la linfa.

Annunci

Informazioni su amleta

Sono una artista poliedrica e cosmopolita, una persona fantasiosa e creativa. Ho un'esistenza in perenne evoluzione e nella mia vita ho fatto molti cambiamenti e progressi. Ognuno è benvenuto sul mio cammino e se i nostri passi coincidono lasceremo tracce chiare affinchè altri ci seguano. Che il vento apra le vostre ali e vi porti oltre ogni orizzonte umano per scoprire il nostro nido selvatico, in fondo al mare, sul ramo più alto, sullo scoglio più aguzzo o oltre l'orizzonte umano. Espandete il vostro cuore e lasciatevi abbracciare dal mio respiro di drago che porta il calore dell’amore universale.
Questa voce è stata pubblicata in ENERGY e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...