LA MIA STORIA MUSICALE

Visto che qualcuno mi ha chiesto come mai dopo tanto tempo che parlo dei miei musicisti ho finito col dover cantare su una base le mie cover, voglio spiegare qui cosa è successo.

All’inizio cercavo musicisti, anni fa intendo, per formare questo gruppo e fare musica hard rock e metal. Poi ne conosco un sacco ma c’è un problema. Ogni musicista suona un genere diverso da quello che vorrei fare io, e cioè sperimentare, contaminare, creare qualcosa di nuovo. Altri sono troppo impegnati. Altri ancora pensano solo ad un possibile guadagno.

Dunque alla fine conosco questo batterista e finalmente si può parlare con una persona openmind come me. Ma in due non è che riusciamo a fare molte cose, visto che lui suona solo la batteria. Così cerco almeno un chitarrista. Mi capitano tutti chitarristi che mi propongono di fare un duetto. Ma io gli rispondo sempre: ” non posso lasciare il mio batterista da solo, non sarebbe giusto. ” E quindi mi perdo tante belle occasioni.

Passano i mesi ma non ne trovo uno che sia capace di pensarla come noi e quindi stacchiamo per un pò. Io inizio a canticchiare qualcosa per i fatti miei. Mi devo sfogare, se non canto mi pesa qui sullo stomaco. Ma non canto cose come le altre cantanti, no, a me viene da fare queste cover strane.

Dunque, dopo vari mesi passati così, senza aver potuto dare un seguito al progetto del gruppo, ecco che il batterista ritrova un suo vecchio amico chitarrista e mi dice vieni che te ne parlo. Quando arrivo da lui le prime cose che mi dice sono:” abbiamo fatto un duetto. Tu magari puoi cantare qualche canzone, se vuoi. ”

Una bella pugnalata in pieno stomaco forse non avrebbe fatto meno male. Così mi ritrovo fuori dal gruppo che io stavo cercando di creare e quindi mi tocca accontentarmi ( almeno per ora, visto che stanno provando tutt’e due a fare il loro primo album insieme) di queste orribili basi.

Se qualcuno di voi è un musicista, se conosce musicisti, della mia zona, allora HELP!!!

E’ davvero disastroso il panorama musicale italiano ed è faticoso trovare persone in gamba che non siano legate alle solite cover o alla solita musica.

Quindi ecco, ora sapete come mai mi tocca cantare senza la musica dal vivo ( cosa che odio ovviamente. Io sono una che ama il suono sporco, i rumori di fondo, il caos degli strumenti attorno a me, le bacchette che danno l’inizio e il ritmo dei tamburi.

Ma ahimè, tutto questo ormai è solo un sogno.

( Nel mio passato suonavo il synth, facevo musica elettronica, dark, industrial,..avevo una Roland Jupiter 6 e suonavo a Londra, con musicisti professionisti)

micrófono-antiguo

 

 

Annunci

Informazioni su amleta

Mi chiamo Amleta Bloom e sono una persona molto solare, allegra, socievole ed affettuosa. Ho vissuto e studiato Performing Arts a Londra dove ho potuto sperimentare diverse forme artistiche. Esprimo le mie emozioni attraverso la scrittura. Ho quattro editori e dieci libri pubblicati in formato cartaceo, in formato ebook e in audiolibro. Ho una personalità molto creativa e sono impegnata in vari interessi e progetti. Pratico diversi sport e mi piace conoscere gente e stare in compagnia. Amo gli animali, la natura, il mare, le montagne, le barche, gli aerei, le navi e la psicanalisi. Credo nel valore dell’amicizia e dell’amore, della collaborazione e dell’aiuto reciproco a livello interpersonale e internazionale. Le mie passioni sono: il nuoto, la MTB, il trekking, il diving, il kite surfing, il tai chi, la meditazione, il ciclismo, l’arte, il giardinaggio, il teatro, il cinema, i viaggi.
Questa voce è stata pubblicata in CONSIGLI PER GLI UTENTI, LA MIA VITA e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a LA MIA STORIA MUSICALE

  1. ergatto ha detto:

    abbi fede !!! troverai il musico che cerchi !!!!!!!!!!!! 🙂

  2. giomag59 ha detto:

    Ma le basi te le fai da sola?

    • amleta ha detto:

      No, certo che no. Le basi le ho prese da youtube per adesso, ma ho contattato dei musicisti che mi faranno delle musiche apposta per me su cui cantare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.