AUTODIVISIONE

desperation

La spina che si apre, si divide, una spina che si divide in due,

che non diventa rosa, una spina che non è fiore,

una spina nata solo per ferire, difendere,

una spina che è stata messa lì per allontanare tutti,

per non sfiorare quella rosa che deve diventare sangue.

Non è concessa nessuna resa a chi è nata Rosa,

non è concesso riposo, tregua, pace o ristoro.

L’avvolgimento di ogni evento, come in un nastro,

come in un cerchio di fuoco, diventa sempre più stretto,

strozzante, pulsante come un cordone ombelicale esistenziale.

Tagliare in due una spina vuol dire reciderla?

Cogliere una rosa significa ucciderla?

Aprire uno stelo, vivisezionare, analizzare,

comprendere il meccanismo vitale, dissezionare,

razionalizzare tutto e arrivare alla fonte di ogni cosa.

Una Rosa può non essere una rosa?

 

 

 

Annunci

Informazioni su amleta

Mi chiamo Amleta Bloom e sono una persona molto solare, allegra, socievole ed affettuosa. Ho vissuto e studiato Performing Arts a Londra dove ho potuto sperimentare diverse forme artistiche. Esprimo le mie emozioni attraverso la scrittura. Ho quattro editori e dieci libri pubblicati in formato cartaceo, in formato ebook e in audiolibro. Ho una personalità molto creativa e sono impegnata in vari interessi e progetti. Pratico diversi sport e mi piace conoscere gente e stare in compagnia. Amo gli animali, la natura, il mare, le montagne, le barche, gli aerei, le navi e la psicanalisi. Credo nel valore dell’amicizia e dell’amore, della collaborazione e dell’aiuto reciproco a livello interpersonale e internazionale. Le mie passioni sono: il nuoto, la MTB, il trekking, il diving, il kite surfing, il tai chi, la meditazione, il ciclismo, l’arte, il giardinaggio, il teatro, il cinema, i viaggi.
Questa voce è stata pubblicata in DISSOLUZIONI INTERIORI. Contrassegna il permalink.

3 risposte a AUTODIVISIONE

  1. Una rosa rimarrá sempre una rosa,anche senza spine…

  2. durigatto ha detto:

    Le spine proteggono, ma aiutano chi sa cogliere.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.