I PIRATI DELL’ITALIA

L’arrembaggio è iniziato anni fa ma non si tratta di Jack Sparrow e compagnia bella. Si tratta di persone dalla dbbia provenienza che si sono installate in Italia e che ormai fanno parte dei giri della droga, del commercio del sesso, e di ben altre attività illegali.

Ma qualcuno ha paura? Qualcuno si è reso conto di certi numeri? Qualcuno sa cosa sono le risorse di un territorio?

Si sono molto stupiti coloro che hanno saputo di quella ragazza fatta a pezzi, proprio spezzettata a puntino. Si sono stupiti che in Nigeria questo sia considerato normale. Ma il cannibale Lecter è un film, ben altra cosa è la realtà di certi popoli che hanno queste tradizioni. Ma le conoscete le tradizioni africane? Evidentemente no.

Suoni tribali, musica bellissima, e poi la gente non può andare nei parchi perchè ha paura. Ma è possibile che i pirati non siano belli e che siano tutti neri e pericolosi? Ad alcune/i sta anche bene avere il gioiellino esotico da portarsi a letto, visto l’uso e l’abuso che ne hanno fatto di alcuni/e. E anche loro hanno scoperto l’America italiana con tutte queste donne “discinte” per strada, pronte all’uso.

Allora, siamo nei Caraibi o siamo in Italia? Chiamate Jack!!! Vediamo cosa riesce a fare!

( copyright articolo Amleta Bloom)

Informazioni su amleta

Mi chiamo Amleta Bloom e sono una artista poliedrica con molte sfaccettature e anche lati oscuri. Sono una persona molto solare, allegra, socievole ed affettuosa ma realista e una buona osservatrice del mondo in cui vivo. Ho vissuto e studiato Performing Arts a Londra dove ho potuto sperimentare diverse forme artistiche e partecipare a esperimenti di arteterapia, danzaterapia e affabulazione. Dopo la mia carriera artistica londinese mi sono trasferita in Italia per problemi di salute in famiglia. Ma non ho mai abbandonato la mia anima creativa. Esprimo le mie emozioni attraverso la scrittura. Ho quattro editori e dieci libri pubblicati in formato cartaceo, in formato ebook e in audiolibro. Ho una personalità molto estrosa e sono impegnata in vari progetti che ambiscono ad aiutare le persone in difficoltà e specialmente i bambini e le persone autistiche. Pratico diversi sport e mi piace conoscere gente e stare in buona compagnia. Amo gli animali, la natura, il mare, le montagne, le barche, gli aerei, le navi e la psicanalisi. Credo nel valore dell’amicizia e dell’amore, della collaborazione e dell’aiuto reciproco a livello interpersonale e internazionale. Le mie passioni sono: il nuoto, la MTB, il trekking, il diving, il kite surfing, il tai chi, la meditazione, il ciclismo, l’arte, il giardinaggio, il teatro, il cinema, i viaggi.
Questa voce è stata pubblicata in DISSOLUZIONI INTERIORI e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.