IL MONDO ROSA

Si inizia con i cartoni animati per farli stare buoni. Poi con i film della Disney per avere una serata in pace cogli amici e dopo? Dopo cosa diventano?

“Non riconosco più mio figlio” questa la tipica frase di alcuni genitori.

Ma siete stati voi a lasciarli davanti la tv oppure ci si son messi da soli?

E voi cosa guardate in tv? Programmi sugli animali o sulle bestie umane?

E cosa guardano i vostri figli sui loro cellulari e pc e tablet?

Guardano quello che guardate voi!

E li riconoscete?

“Ai miei tempi io non ero così:”

E come potrebbero non assomigliarvi?

“Lei vuole fare la ballerina, lui vuole fare il cantante,…ed io che pensavo…”

Cosa pensavate dei vostri figli?

Cosa gli avete fatto vedere? Il mondo rosa delle favole della Disney?

( copyright articolo Amleta Bloom)

Informazioni su amleta

Mi chiamo Amleta Bloom e sono una artista poliedrica con molte sfaccettature e anche lati oscuri. Sono una persona molto solare, allegra, socievole ed affettuosa ma realista e una buona osservatrice del mondo in cui vivo. Ho vissuto e studiato Performing Arts a Londra dove ho potuto sperimentare diverse forme artistiche e partecipare a esperimenti di arteterapia, danzaterapia e affabulazione. Dopo la mia carriera artistica londinese mi sono trasferita in Italia per problemi di salute in famiglia. Ma non ho mai abbandonato la mia anima creativa. Esprimo le mie emozioni attraverso la scrittura. Ho quattro editori e dieci libri pubblicati in formato cartaceo, in formato ebook e in audiolibro. Ho una personalità molto estrosa e sono impegnata in vari progetti che ambiscono ad aiutare le persone in difficoltà e specialmente i bambini e le persone autistiche. Pratico diversi sport e mi piace conoscere gente e stare in buona compagnia. Amo gli animali, la natura, il mare, le montagne, le barche, gli aerei, le navi e la psicanalisi. Credo nel valore dell’amicizia e dell’amore, della collaborazione e dell’aiuto reciproco a livello interpersonale e internazionale. Le mie passioni sono: il nuoto, la MTB, il trekking, il diving, il kite surfing, il tai chi, la meditazione, il ciclismo, l’arte, il giardinaggio, il teatro, il cinema, i viaggi.
Questa voce è stata pubblicata in THE RESISTANCE e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

7 risposte a IL MONDO ROSA

  1. bluscur0 ha detto:

    Fare il genitore è un lavoro pesante e attento. La prima cosa che ho detto a ciascuno dei miei figli quando sono stati in grado di comprendermi è stata:Devi aiutarmi, non sono nato Papà, mi serve che tu mi aiuti a farlo e ad esserlo.
    Detta così è una frase ovvia, più difficile è concepirla e dirla ad un bambino. Significa piegarsi, significa dire “posso sbagliare”, significa dire “non sono quello che tu credi che io sia”.
    Grazie a Dio e ad altre scelte dettatemi dal mio rapporto con mio padre, ho avuto sempre riscontro, comprensione ed appoggio. La verità è semplice: la condivisione è l’unico modo per crescere bene tutti (genitori e figli).
    Significa non farli isolare qualsiasi aggeggio le li faccia stare soli (in mezzo alla famiglia ed anche fuori). Quando vedo gruppi di persone sedute a trafficare col proprio telefono mi rendo conto che non sono solo loro (i ragazzi) ad aver bisogno di un sano rimprovero… ognuno di loro e solo, in mezzo alla gente.

  2. bluscur0 ha detto:

    ognuno di loro è solo, in mezzo alla gente. (ho toppato, scusate)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.