L’ERBA DEL VICINO E’ FINTA

Si fa di tutto per diventare qualcuno. Si fa di tutto per dimostrare d’esser speciali. Ma nella normale mediocrità si sta poi così male? Cerchiamo di diventare speciali, famosi, ricchi, onnipotenti, influencer. Per quale motivo? Quell’erba che luccica al sole è falsa come l’illusione che qualcuno possa essere felice quando diventa speciale.

Apprezziamo di essere solo creature tutte uguali?  Come tanti fili d’erba stiamo insieme  e ci muoviamo all’unisono? No, affatto. Ognuno per sè, perchè la legge di Natura è questa. Fare scorte di soldi, fare scorte di persone, fare scorte di cose.

E quando guardiamo l’erba del vicino è così verde, così brillante, e la vogliamo pure noi. E vogliamo essere liberi da tutte le incombenze della vita normale. Vogliamo quella vita là, quella di Hollywood, quella di Beverly Hills, quella dei piani alti. Là dove l’erba è finta, dove non c’è bisogno di acqua per crescere.

Avete mai guardato l’erba selvatica? Avete mai abbassato lo sguardo dove poggiano i vostri piedi e dove fanno la merda i vostri cani? Avete visto cosa? Riuscite a vedere qualcosa? Riuscite e vedere quei fili d’erba così irregolari, così diversi, quanto siano belli in quel modo? E tutte quelle piante selvatiche, coi loro fiorellini strani, e quei vermi, quei coleotteri, tutti quegli insetti di cui non conoscete il nome. Tutte queste creature le trovate nell’erba finta?

Volete una vita finta? L’avrete. Succede, sì. Succede di arrivare ai piani alti, di avere la collana d’oro al collo, di avere tanti soldi in tasca e poi? Poi vi sedete sul vostro divano di pelle e siete infelici. E guardate fuori e vi chiedete: ” ma come può essere? Tutto questo era quello che volevo.”

Ve lo chiedete? Lo chiedete alla merda dei vostri cani? Lo chiedete ai fili d’erba. Sapete perchè siete speciali? Vi sentite tali o sono stati gli altri che vi hanno convinto che questa era la strada giusta?

 

Annunci

Informazioni su amleta

Mi chiamo Amleta Bloom e sono una persona molto solare, allegra, socievole ed affettuosa. Ho vissuto e studiato Performing Arts a Londra dove ho potuto sperimentare diverse forme artistiche. Esprimo le mie emozioni attraverso la scrittura. Ho quattro editori e dieci libri pubblicati in formato cartaceo, in formato ebook e in audiolibro. Ho una personalità molto creativa e sono impegnata in vari interessi e progetti. Pratico diversi sport e mi piace conoscere gente e stare in compagnia. Amo gli animali, la natura, il mare, le montagne, le barche, gli aerei, le navi e la psicanalisi. Credo nel valore dell’amicizia e dell’amore, della collaborazione e dell’aiuto reciproco a livello interpersonale e internazionale. Le mie passioni sono: il nuoto, la MTB, il trekking, il diving, il kite surfing, il tai chi, la meditazione, il ciclismo, l’arte, il giardinaggio, il teatro, il cinema, i viaggi.
Questa voce è stata pubblicata in THE RESISTANCE e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

5 risposte a L’ERBA DEL VICINO E’ FINTA

  1. Paroledipolvereblog ha detto:

    Io non mi sento proprio niente……😩

  2. vincenza63 ha detto:

    Mi piace la mia erba e mi dispiace che l’uomo non guardi ai suoi piedi, la semplicità e la bellezza della quotidianità.
    Ciao Amleta,
    Vicky

  3. judybarton ha detto:

    Fatto è che il nostro delirio di onnipotenza è di fatto omogeneo, contemporaneo e inseparabile dalla propria nemesi. Siamo il nostro ossimoro. Farci Dio ha come unico risultato ciò che tu descrivi bene e che peraltro dura poco. Meglio guardarsi attorno, dove l’erba ha bisogno di acqua per crescere. Meglio capire dove trovare l’acqua. 🙂

  4. giorgia esposito ha detto:

    condivido il tuo pensiero… è un mondo alquanto triste !!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.