SCRIVERE LIBRI

486776676

Tutti pensano sia facile mettere insieme quattro righe e fare un libro. Ok, magari farne uno ce la fanno tutti ma poi è il seguito che mette in crisi molti. Il motivo è che spesso hanno quel libro nel cassetto e nient’altro in testa. Quindi tutti sappiamo scrivere ma poi solo alcuni sanno scrivere più libri.
Un’altra cosa che trovo pretenziosa è quella di chiedere agli scrittori di diventare promoter dei propri libri, di conoscere le regole del marketing e di farsi pubblicità da soli. Ora capisco che i piccoli editori ( quelli che scelgo io per principio) non hanno abbastanza soldi, ma così facendo non si ottiene nulla. Piuttosto direi a certe persone di veder bene se vale la pena aprire l’ennesima casa editrice se poi tutto deve finire sulle spalle degli scrittori.

( copyright articolo di Amleta Bloom)

 

Informazioni su amleta

Mi chiamo Amleta Bloom e sono una artista poliedrica con molte sfaccettature e anche lati oscuri. Sono una persona molto solare, allegra, socievole ed affettuosa ma realista e una buona osservatrice del mondo in cui vivo. Ho vissuto e studiato Performing Arts a Londra dove ho potuto sperimentare diverse forme artistiche e partecipare a esperimenti di arteterapia, danzaterapia e affabulazione. Dopo la mia carriera artistica londinese mi sono trasferita in Italia per problemi di salute in famiglia. Ma non ho mai abbandonato la mia anima creativa. Esprimo le mie emozioni attraverso la scrittura. Ho quattro editori e dieci libri pubblicati in formato cartaceo, in formato ebook e in audiolibro. Ho una personalità molto estrosa e sono impegnata in vari progetti che ambiscono ad aiutare le persone in difficoltà e specialmente i bambini e le persone autistiche. Pratico diversi sport e mi piace conoscere gente e stare in buona compagnia. Amo gli animali, la natura, il mare, le montagne, le barche, gli aerei, le navi e la psicanalisi. Credo nel valore dell’amicizia e dell’amore, della collaborazione e dell’aiuto reciproco a livello interpersonale e internazionale. Le mie passioni sono: il nuoto, la MTB, il trekking, il diving, il kite surfing, il tai chi, la meditazione, il ciclismo, l’arte, il giardinaggio, il teatro, il cinema, i viaggi.
Questa voce è stata pubblicata in DISSOLUZIONI INTERIORI e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

19 risposte a SCRIVERE LIBRI

  1. Zia Petunia ha detto:

    Condivido il tuo pensiero anche se sto scrivendo il secondo. 💗💕💗💕

  2. - ElyGioia - ha detto:

    Complimenti ad entrambe…

  3. - ElyGioia - ha detto:

    Complimenti ad entrambe..una buona giornata

  4. olgited ha detto:

    Ma che brave Amleta e Petunia…Secondo me ci sono troppe persone che scrivono,scrivere è facile ,ma essere scrittori è un’altra cosa!Molti autori potrebbero benissimo mettere da parte carta e penna,perchè le loro opere sono noiose e scontate.Allora anch’io potrei scrivere,avrei tanto da dire,ma conosco le mie potenzialità .Buon pomeriggio!

  5. Susanna Garavaglia ha detto:

    In accordo totale con quello che hai scritto..

  6. etiliyle ha detto:

    Scrivere un libro è un gran lavoro. Scriverne tanti una vera impresa. Complimenti ha chi ha questa capacita

  7. bluscur0 ha detto:

    E’ complicato scrivere in un blog, trovare una propria personalità nello scrivere è una strada lunga e difficile.

  8. Vittorio Tatti ha detto:

    C’è chi scrive perché ha qualcosa da esprimere e c’è chi lo fa perché conosce quello che il lettore medio vuole, quindi cerca di lucrarci sopra; sono due visioni della scrittura agli antipodi.
    Hai tirato fuori un’altra questione spinosa: io che scrivo voglio fare solo quello, tu che pubblichi (e ti prendi pure la fetta più grossa dei guadagni) almeno sbattiti a fare pubblicità.
    Per dover fare tutto io, a quel punto preferisco l’autopubblicazione.

  9. yaxara ha detto:

    Verissimo. Non posso dirmi una scrittrice in quanto il mio libro è ancora nel cassetto e ormai fa la muffa, ma l’autopromozione sarebbe molto angosciante…

  10. ehipenny ha detto:

    E poi ci sono tanti libri che non avrebbero meritato la pubblicazione nè tanto meno la vendita, ma le pubblicità delle case editrici più in vista hanno fatto il lavoro…

  11. Ilovebooks ha detto:

    SONO UNA SCRITTRICE IN ERBA TI RINGRAZIO PER TUTTO L’AIUTO! 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.