ANIMALI RICCHI E ANIMALI POVERI

linguaggio-del-corpo-passivo-aggressivo-assertivita.jpg

Si è detto, anzi precisamente un gionalista ormai sulla bocca di tutti, che gli studenti più aggressivi e indisciplinati son figli del terzo stato, cioè dei poveri. Mentre i figli dei ricchi son tutti bravi e buoni perchè hanno buoni genitori perfetti.

Purtroppo ci sono tantissimi “signori” genitori ricchi e pieni di cultura e maleducati e aggressivi fuori misura. Quindi non c’entra niente se uno fa l’avvocato o il muratore.

Certi comportamenti sono talmente primordiali che nemmeno se stai in doppiopetto ogni giorno smetti di essere un gorilla.

Quindi non è il conto in banca o ls professione di un genitore che lo rende migliore. E nemmeno il figlio di tale genitore sarà uguale al genitore. Così a volte si trovano figli bulli di genitori onesti e ben educati.

A volte invece i compagni stessi istigano a certi comportamenti che un genitore non approverebbe mai.

Certe reazioni vengono fuori all’improvviso e persino lo studente migliore può diventare un pessimo soggetto, se tartassato dagli altri e se deve dimostrar loro qualcosa.

Dunque non esiste solo l’influenza familiare su ogni figlio ma anche l’influenza dei compagni di scuola, che a volte riescono ad avere più potere per manipolarli di quanto ne abbiano genitori e professori messi insieme.

La ricchezza non crea a buona educazione così come la povertà non crea mostri.

Informazioni su amleta

Mi chiamo Amleta Bloom e sono una artista poliedrica con molte sfaccettature e anche lati oscuri. Sono una persona molto solare, allegra, socievole ed affettuosa ma realista e una buona osservatrice del mondo in cui vivo. Ho vissuto e studiato Performing Arts a Londra dove ho potuto sperimentare diverse forme artistiche e partecipare a esperimenti di arteterapia, danzaterapia e affabulazione. Dopo la mia carriera artistica londinese mi sono trasferita in Italia per problemi di salute in famiglia. Ma non ho mai abbandonato la mia anima creativa. Esprimo le mie emozioni attraverso la scrittura. Ho quattro editori e dieci libri pubblicati in formato cartaceo, in formato ebook e in audiolibro. Ho una personalità molto estrosa e sono impegnata in vari progetti che ambiscono ad aiutare le persone in difficoltà e specialmente i bambini e le persone autistiche. Pratico diversi sport e mi piace conoscere gente e stare in buona compagnia. Amo gli animali, la natura, il mare, le montagne, le barche, gli aerei, le navi e la psicanalisi. Credo nel valore dell’amicizia e dell’amore, della collaborazione e dell’aiuto reciproco a livello interpersonale e internazionale. Le mie passioni sono: il nuoto, la MTB, il trekking, il diving, il kite surfing, il tai chi, la meditazione, il ciclismo, l’arte, il giardinaggio, il teatro, il cinema, i viaggi.
Questa voce è stata pubblicata in THE RESISTANCE e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

6 risposte a ANIMALI RICCHI E ANIMALI POVERI

  1. Mrs.Petunia Bones ha detto:

    Concordo pienamente

  2. silviacavalieri ha detto:

    Le persone differiscono per indole fin dalla nascita, quindi reagiscono in maniera diversa allo stesso stimolo. E, naturalmente, sono d’accordo con quello che dici. Io ho ricordi grati e bellissimi di “educatori” che non potevano contare né sul censo, né sul rango, eppure erano persone meravigliose che vedevo volentieri vicino a mio figlio, in grado di insegnagli con l’esempio cose belle, che non si imparano sui banchi di scuola, fra cui la costanza, l’educazione, il rispetto per gli altri e l’ ascolto, la moderazione nei modi, la disciplina, il decoro…tutto col sorriso.

  3. Harley ha detto:

    Quello che manca è un pizzico di rispetto per tutti e per tutto.

  4. Sabrino ha detto:

    In accordo con te.

  5. ehipenny ha detto:

    Anzi il più delle volte a me è capitato di incontrare gentilissimi muratori e arroganti possidenti ricchi… non ci sono regole sul carattere e sull’educazione umana, anche se quest’ultima vorremmo appartenesse a tutti…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.