CONTROCANTO

sarahsitkin1.jpg

Cadono petali di niente.

Cadono fiori di mente.

Cosa possono fare le mani

per raccogliere tutto è un dilemma.

Bere la terra e mangiarsi il cielo

quando le dita rincorrono steli

e li spine pungono i piedi.

La profondità di un bicchiere azzurro

dona la serenità dell’altezza.

Con quale momento hai avuto più emozione?

Col momento nel quale non le ho più provate?

In quale passato eri solo fuoco?

Quando bruciavo per ogni agnello morto.

Adesso non belano più, adesso non si sentono più gemiti di alcun tipo.

E tutto è così beatamente sublime!

Nella pozza d’acqua crescono minuscoli girini,

ma le rane adulte hanno bisogno di più larghi pantani per saltare.

Svolgono mansioni esistenziali mentre gracidano insieme,

e il popolo intero fa finta di annuire a quel suono disturbante,

e intanto prepara la battaglia per catturarle e friggerle in padella.

Ma i girini sono troppi e qualcuna sfuggirà e con la sua voce

alzerà un pianto così elevato da convertire persino le mute falene.

 

Annunci

Informazioni su amleta

Mi chiamo Amleta Bloom e sono una persona molto solare, allegra, socievole ed affettuosa. Ho vissuto e studiato Performing Arts a Londra dove ho potuto sperimentare diverse forme artistiche. Esprimo le mie emozioni attraverso la scrittura. Ho quattro editori e dieci libri pubblicati in formato cartaceo, in formato ebook e in audiolibro. Ho una personalità molto creativa e sono impegnata in vari interessi e progetti. Pratico diversi sport e mi piace conoscere gente e stare in compagnia. Amo gli animali, la natura, il mare, le montagne, le barche, gli aerei, le navi e la psicanalisi. Credo nel valore dell’amicizia e dell’amore, della collaborazione e dell’aiuto reciproco a livello interpersonale e internazionale. Le mie passioni sono: il nuoto, la MTB, il trekking, il diving, il kite surfing, il tai chi, la meditazione, il ciclismo, l’arte, il giardinaggio, il teatro, il cinema, i viaggi.
Questa voce è stata pubblicata in STORIE ALIENE e contrassegnata con , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

6 risposte a CONTROCANTO

  1. ©blu ha detto:

    Quella descritta è un’immagine cruda… arsa da un fuoco che celiamo nelle viscere, sottoterra, sotto i pensieri, dentro un altro mondo… un’epopea capace di cancellare proprio il cielo nascosto nell’intimo che ci crea e che ci assolve!

  2. bortocal15 ha detto:

    bellissima, soprattutto l’inizio e` fulminante. e rischiavo, non so come, di perdermela!!!!

  3. il barman del club ha detto:

    Wow! bella davvero… E’ sorprendente come si possano scoprire delle sorprese così incisive in questo mondo affollato !

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.