IN CADUTA LIBERA

 

Ci siamo incontrati alla fine del mondo e ora gli dobbiam dare di nuovo inizio.

Tu tronco ed io mela, caduta accidalmente sotto la forza della tua gravità.

Morsicata e mangiata, e tu tronco piegato per far una seduta al primo uomo sbadato che vide il frutto.

Ed io vidi il futuro di questo mondo che sarebbe finito ma non potevo sussurrarti all’orecchio il sacro mistero.

Tu eri di legno, cocciuto come un ebano e tenace come un olmo, darti una verità così atroce avrebbe scombussolato i tuoi anelli.

Così rimasi silenziosamente assorta su una goccia di sangue sulla porta.

Una minuscola indulgente visione di tutto il sangue umano che sarebbe stato versato.

E feci finta di nulla e tu continuasti a mangiar frutti proibiti come se non cadessero dai tuoi rami.

Poi tirato giù dai piedi deboli facesti la tua scomparsa e la porta rimase accostata.

Ma nè il tuo tronco fu intagliato nè i tuoi nodi furono scansati.

Videro il rosso sangue della mia buccia e si buttarono a capofitto su di me e la storia fu bell’e finita.

Povero tronco d’albero, chissà cosa saresti diventato se il Paradiso di nascosto non ti avesse rapito.

( Copyright della poesia di Amleta Bloom)

 

 

 

 

Informazioni su amleta

Mi chiamo Amleta Bloom e sono una artista poliedrica con molte sfaccettature e anche lati oscuri. Sono una persona molto solare, allegra, socievole ed affettuosa ma realista e una buona osservatrice del mondo in cui vivo. Ho vissuto e studiato Performing Arts a Londra dove ho potuto sperimentare diverse forme artistiche e partecipare a esperimenti di arteterapia, danzaterapia e affabulazione. Dopo la mia carriera artistica londinese mi sono trasferita in Italia per problemi di salute in famiglia. Ma non ho mai abbandonato la mia anima creativa. Esprimo le mie emozioni attraverso la scrittura. Ho quattro editori e dieci libri pubblicati in formato cartaceo, in formato ebook e in audiolibro. Ho una personalità molto estrosa e sono impegnata in vari progetti che ambiscono ad aiutare le persone in difficoltà e specialmente i bambini e le persone autistiche. Pratico diversi sport e mi piace conoscere gente e stare in buona compagnia. Amo gli animali, la natura, il mare, le montagne, le barche, gli aerei, le navi e la psicanalisi. Credo nel valore dell’amicizia e dell’amore, della collaborazione e dell’aiuto reciproco a livello interpersonale e internazionale. Le mie passioni sono: il nuoto, la MTB, il trekking, il diving, il kite surfing, il tai chi, la meditazione, il ciclismo, l’arte, il giardinaggio, il teatro, il cinema, i viaggi.
Questa voce è stata pubblicata in I SOGNI DI POE e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a IN CADUTA LIBERA

  1. Harley ha detto:

    Buonasera.
    Questa traccia musicale l’ho già sentita per caso è una colonna sonora?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.