IL LAVORO SMOBILITA L’UOMO

stress_lavoro.jpg

Fatica, suda e lavora, fallo in silenzio, risolvi problemi, aggiusta situazioni difficili, non chiedere mai niente, il fatturato è la sola cosa che conta, non c’è nient’altro di importante o comunque di certo non tu,

non fare proposte per migliorare le cose e non aspettarti che migliorino da sole, non chiedere di investire un solo euro nella qualità del lavoro, stai zitto,

non osare fare richieste, non provare a protestare, fattura, stai muto e non ti lamentare, fattura e basta, se stai male taci, se stai bene cazzi tuoi,

se il tuo grado di soddisfazione non aumenta l’incasso non serve a un cavolo, il risparmio si tramuta in guadagno e assolutamente nulla al mondo conta di più quindi non cercare di spillare un solo centesimo per migliorare qualcosa perché ogni investimento è una rimessa di denaro ed il denaro è la misura della potenza del Dio Fatturato.

Taci, dunque, lavora e non lamentarti, mai.

( Copyright dell’articolo di Amleta Bloom)

( Copyright dell’immagine di Amleta Bloom)

Annunci

Informazioni su amleta

Mi chiamo Amleta Bloom e sono una persona molto solare, allegra, socievole ed affettuosa. Ho vissuto e studiato Performing Arts a Londra dove ho potuto sperimentare diverse forme artistiche. Esprimo le mie emozioni attraverso la scrittura. Ho quattro editori e dieci libri pubblicati in formato cartaceo, in formato ebook e in audiolibro. Ho una personalità molto creativa e sono impegnata in vari interessi e progetti. Pratico diversi sport e mi piace conoscere gente e stare in compagnia. Amo gli animali, la natura, il mare, le montagne, le barche, gli aerei, le navi e la psicanalisi. Credo nel valore dell’amicizia e dell’amore, della collaborazione e dell’aiuto reciproco a livello interpersonale e internazionale. Le mie passioni sono: il nuoto, la MTB, il trekking, il diving, il kite surfing, il tai chi, la meditazione, il ciclismo, l’arte, il giardinaggio, il teatro, il cinema, i viaggi.
Questa voce è stata pubblicata in THE RESISTANCE e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a IL LAVORO SMOBILITA L’UOMO

  1. SiamoDeMoDa ha detto:

    Direi che purtroppo è una sacrosanta e tristissima verità. Le persone sono ormai solo numeri…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.