LA GRANDE MIGRAZIONE

105166379-Twitch

Non parlerò di barconi e di siriani e profughi, come potete ben vedere dall’immagine che ho messa, ma di una migrazione più particolare che sta avvenendo in questi giorni.

Dopo la tanto temuta legge sul copyright questa è la conseguenza attuale che sta coinvolgendo migliaia di utenti che migrano da Youtube a Twitch.

Forse alcuni di voi sanno che Youtube di recente ha messo nuove regole per gli utenti e anche per la monetizzazione.

Dunque molti utenti famosi, che adesso stentano a ottenere i guadagni di prima, son migrati su Twitch.

All’inizio io stessa pensavo che fosse un sito per videogame invece ci sono diverse categorie tra cui scegliere.

Se siete persone sole a cui piace molto parlare esiste la categoria “just chatting” dove potete discutere del più e del meno e se fate vedere due vostre amiche con seno e culi appetibili ( con cui dopo vi toccherà dividere i guadagni)  allora vedrete lievitare gli spettatori.

Perchè il pubblico italiano cerca videogiochi, calcio e ragazze da guardare. E se poi ci fate delle belle litigate con qualcuna che ha più follower di voi tanto meglio.

Guadagni assicurati!

Dunque in questa estate caldissima i nostri giovani e adulti son impegnati in questa miracolosa migrazione, in cui Twitch ha aperto le sue acque per accogliere i bistrattati da Youtube.

L’interesse principale ovviamente è far soldi e la formula è sempre la stessa, culi e tette. Siamo nel 2019 e il pubblico italiano è sempre lo stesso. E chi mostra culi e tette guadagna.

 

Informazioni su amleta

Mi chiamo Amleta Bloom e sono una artista poliedrica con molte sfaccettature e anche lati oscuri. Sono una persona molto solare, allegra, socievole ed affettuosa ma realista e una buona osservatrice del mondo in cui vivo. Ho vissuto e studiato Performing Arts a Londra dove ho potuto sperimentare diverse forme artistiche e partecipare a esperimenti di arteterapia, danzaterapia e affabulazione. Dopo la mia carriera artistica londinese mi sono trasferita in Italia per problemi di salute in famiglia. Ma non ho mai abbandonato la mia anima creativa. Esprimo le mie emozioni attraverso la scrittura. Ho quattro editori e dieci libri pubblicati in formato cartaceo, in formato ebook e in audiolibro. Ho una personalità molto estrosa e sono impegnata in vari progetti che ambiscono ad aiutare le persone in difficoltà e specialmente i bambini e le persone autistiche. Pratico diversi sport e mi piace conoscere gente e stare in buona compagnia. Amo gli animali, la natura, il mare, le montagne, le barche, gli aerei, le navi e la psicanalisi. Credo nel valore dell’amicizia e dell’amore, della collaborazione e dell’aiuto reciproco a livello interpersonale e internazionale. Le mie passioni sono: il nuoto, la MTB, il trekking, il diving, il kite surfing, il tai chi, la meditazione, il ciclismo, l’arte, il giardinaggio, il teatro, il cinema, i viaggi.
Questa voce è stata pubblicata in GENTE E GENTE e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

7 risposte a LA GRANDE MIGRAZIONE

  1. Io resto su Youtube, non guadagnavo niente prima e meno non so fare

  2. fperale ha detto:

    Ho letto che uno dei più famosi “streamer” di Twitch ha beccato un sacco di soldi da Microsoft per spostarsi sulla loro piattaforma Mixer..siamo arrivati a questo! Io personalmente non ho proprio tempo di vedere nessuno in diretta

    • amleta ha detto:

      Sì ho letto un articolo a riguardo. Io non guardo e non seguo nessun canale, non ho tempo neppure io. Leggo articoli di notizie che riguardano vari ambienti. Personalmente non conosco Mixer e neanche gli youtuber famosi. Ogni tanto mi arriva qualche articolo su di loro o su altre cose che li riguardano ma non sempre li leggo.

  3. Niente di nuovo. È cosi dai tempi dell’avanspettacolo. Anche la tv, una volta superata la stagione pedagogica si è lanciata alla ricerca dell’audience a tutti i costi puntando su culi e tette o , in alternativa, rutti e scoregge. L’obiettivo è sempre quello di strizzare l’occhio al pubblico più impreparato e ignorante per mantenerlo tale.
    P.S.
    Ho scoperto che vieni da una terra, la Sicilia, che amo particolarmente. Ricca com’e di suggestioni storiche e letterarie, in mezzo a quel mediterraneo che ha visto nascere la civiltà occidentale. Ogni volta rimango incantato dalla bellezza dei paesaggi e dalla cordialità degli abitanti e arrivo sempre alla stessa conclusione. La Sicilia potrebbe essere un paradiso se solo il resto del paese fosse più civile e combattesse seriamente il malaffare. Invece.,.

    • amleta ha detto:

      Io ormai so che un buon 80% degli italiani hanno questi interessi e siccome vince la maggioranza allora abbiamo una tv spazzatura e canali internet spazzatura che piacciono a milioni di persone. Io, te e pochi altri lottiamo contro i mulini a vento, siamo deboli voci in un deserto bianco mentre loro gridano nel caos e nell’inferno dei soldi. Personalmente non invidio chi fa soldi in questi modi e chi si ritiene “famoso” ma la cosa che mi dispiace è constatare che l’essere umano non si è affatto evoluto.
      La Sicilia è piena di gente onesta che vuole fare tante cose belle e utili e che viene ostacolata da questi bulli mafiosi che purtroppo hanno il coltello dalla parte del manico perchè oggi non stanno nascosti in campagne disperse ma stanno seduti al conune e al parlamento. Purtroppo l’avidità e la sete di potere ha corrotto sempre più persone e quello che è un paradiso per i turisti è un inferno per chi ci vive e deve fare i conti sempre con queste brutte persone.
      I giovani ormai son quasi tutti andati via. Ci sono paesi spopolati. Sopravvivono solo i luoghi di mare col turismo estivo. Tutto il resto sta morendo. 🙁

  4. Harley ha detto:

    Tutto fa brodo pur di incassare…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.