IT’S A JOKE

L002-19-0000.0.JELLO.jpg

Premetto che non sono una fan della DC e neanche della Marvel ma per correttezza ho visto tutti i lavori fatti da queste case cinematografiche.
Quindi finora nessun film mi era piaciuto. Non mi colpiscono le guerre dei buoni contro i cattivi. Non ho subito neanche il fascino di Hobbit e company, per farvi capire che tipo sono.
Ma questo Joker era necessario.
E il motivo è che una persona come me che non è attirata da questi film d’azione ( X Men compresi) ha sempre visto tutto ma non ha mai provato nulla. Invece stasera son tornata a casa con la mente e il cuore infuocati.
Alcuni dicono che è inutile dire e ribadire certi concetti. Io posso dire invece che c’è bisogno di ripeterlo e ridirlo mille volte. E sapete perchè? Avevo davanti alla mia fila 3 mocciose viziate che si sono annoiate e non capivano di cosa parlasse il film, e son state tutte il tempo a cliccare sul cell a sbuffare e  sparlottare sotto voce. Ripeterglielo una volta non basta. Io le chiuderei dentro un ghetto e gli farei provare cosa è la vita!!! Sono stanca di gente superba e strafottente e se stasera fossi stata dentro un film quelle tre smorfiose le avrei appese a muro a testa in giù e le avrei lasciate ai corvi. Non se ne può più di gente così, senza rispetto e senza cuore. Ci vorrebbero tanti Joker e non Batman per rimettere le cose a posto. Ogni tanto bisogna vedere le cose da una diversa prospettiva.
Bruce Wayne è cresciuto senza genitori, è vero, ma per colpa di suo padre non sa di avere un fratello. Ed è il fratello che combatte in altri film, perchè non sa che il vero criminale era suo padre!

( Copyright del post di Amleta Bloom)

Informazioni su amleta

Mi chiamo Amleta Bloom e sono una artista poliedrica con molte sfaccettature e anche lati oscuri. Sono una persona molto solare, allegra, socievole ed affettuosa ma realista e una buona osservatrice del mondo in cui vivo. Ho vissuto e studiato Performing Arts a Londra dove ho potuto sperimentare diverse forme artistiche e partecipare a esperimenti di arteterapia, danzaterapia e affabulazione. Dopo la mia carriera artistica londinese mi sono trasferita in Italia per problemi di salute in famiglia. Ma non ho mai abbandonato la mia anima creativa. Esprimo le mie emozioni attraverso la scrittura. Ho quattro editori e dieci libri pubblicati in formato cartaceo, in formato ebook e in audiolibro. Ho una personalità molto estrosa e sono impegnata in vari progetti che ambiscono ad aiutare le persone in difficoltà e specialmente i bambini e le persone autistiche. Pratico diversi sport e mi piace conoscere gente e stare in buona compagnia. Amo gli animali, la natura, il mare, le montagne, le barche, gli aerei, le navi e la psicanalisi. Credo nel valore dell’amicizia e dell’amore, della collaborazione e dell’aiuto reciproco a livello interpersonale e internazionale. Le mie passioni sono: il nuoto, la MTB, il trekking, il diving, il kite surfing, il tai chi, la meditazione, il ciclismo, l’arte, il giardinaggio, il teatro, il cinema, i viaggi.
Questa voce è stata pubblicata in LA MIA VITA e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

6 risposte a IT’S A JOKE

  1. Solo un tantino esagerata per le tre ragazzine.

  2. zoastudio ha detto:

    Ah Ah! Fortissimo articolo!! L’immagine poi é perfetta! Io ti dico solo che ormai ogni volta che vado al cinema è una lotta continua con gli altri spettatori che pensano di essere a casa loro. Le ragazzine sono insopportabili con quei dannati cellulari. C’è da dire che anche la madre e la nonna con il cellullare in mano che hanno portato la nipotina di penso 10 anni a vedere il film Rocketman dove Sir Elton tira di coca da scena 1 e che ovviamente ha scassato da scena 2, te le consiglio! Ma potrei andare avanti un’ora a raccontare di minkioni che scambiano il cinema per il bar. Ti passo un consiglio ricevuto da una ragazza che lavora al cinema e ha lo stesso problema: scegli le file laterali, si vede lo stesso ed é meno probabile che scassino. A quanto pare solo il lanciafiamme ci salverà *.*

  3. da-AL ha detto:

    many tx for visiting my site – wishing you all the best here. have you considered adding google translate widget to your site so everyone can enjoy it? I love it on mine – free & easy to install for all wordpress users 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.