GLI ALIENI SIAMO NOI

242b7cac26b02f080edc3ea8e0e494ba_XL

E se fossero gli esseri umani ad evolversi nel futuro e diventare alieni? Forse gli alieni che vediamo e immaginiamo siamo noi stessi, in un futuro in cui saremo “modificati” e quindi ci sembrano molto diversi da noi, ma saremo noi. Non tutti possono immaginare che il ricordo che abbiamo del futuro già vissuto sia presente in noi,  ma questa idea la possono capire coloro che non credono al concetto di tempo lineare.

Qualcuno di voi ha mai pensato che gli avvistamenti possano essere in realtà l’immagine di noi stessi nel futuro? Che siano le nostre essenze future, deformate dal tempo, ad essere viste da noi?

Se guardate un uomo con delle protesi alle braccia o alle gambe cosa vedete? Un essere umano modificato. Cosa ci succederà nel futuro? Saremo tutti modificati. Organi interni stampati in 3D, pezzi di scheletri fatti di materiali nuovi, facce plastificate…tutto questo ci renderà molto diversi e noi vediamo già come saremo, ma quelli che vediamo li chiamiamo alieni.

Invece siamo noi stessi, che vediamo noi nel futuro, ma ovviamente non abbiamo ancora la consapevolezza per riconoscerci.

(Copyright del post di Amleta Bloom)

Informazioni su amleta

Mi chiamo Amleta Bloom e sono una artista poliedrica con molte sfaccettature e anche lati oscuri. Sono una persona molto solare, allegra, socievole ed affettuosa ma realista e una buona osservatrice del mondo in cui vivo. Ho vissuto e studiato Performing Arts a Londra dove ho potuto sperimentare diverse forme artistiche e partecipare a esperimenti di arteterapia, danzaterapia e affabulazione. Dopo la mia carriera artistica londinese mi sono trasferita in Italia per problemi di salute in famiglia. Ma non ho mai abbandonato la mia anima creativa. Esprimo le mie emozioni attraverso la scrittura. Ho quattro editori e dieci libri pubblicati in formato cartaceo, in formato ebook e in audiolibro. Ho una personalità molto estrosa e sono impegnata in vari progetti che ambiscono ad aiutare le persone in difficoltà e specialmente i bambini e le persone autistiche. Pratico diversi sport e mi piace conoscere gente e stare in buona compagnia. Amo gli animali, la natura, il mare, le montagne, le barche, gli aerei, le navi e la psicanalisi. Credo nel valore dell’amicizia e dell’amore, della collaborazione e dell’aiuto reciproco a livello interpersonale e internazionale. Le mie passioni sono: il nuoto, la MTB, il trekking, il diving, il kite surfing, il tai chi, la meditazione, il ciclismo, l’arte, il giardinaggio, il teatro, il cinema, i viaggi.
Questa voce è stata pubblicata in I SOGNI DI POE e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

14 risposte a GLI ALIENI SIAMO NOI

  1. Senza bisogno di grandi ulteriori “modificazioni” direi che già così tanti umani sono completamente “alieni”.
    Certi comportamenti non sono normali, altri non sono umani, altri non sono razionali. Negli ultimi miei post ne ho visualizzato qualche esempio.

    Buona notte
    👋

  2. Dall’ignorante infinito che sono (ed adesso i nemici delle loro stesse esistenze infinite potrebbero contrastarmi) posso sapere che in lingua italiana la parola “alieno” deriva dalla parola “alienazione”, come quella da troppo lavoro, da troppe forzature alla propria natura, da troppo divertimento, poi dipende da caso a caso dunque non solo “costruzioni” in laboratorio di esseri viventi ma anche cose simili a quelle che potrebbero purtroppo succedere in ambienti di lavoro che non rispettano la Vita, la Natura, la Morte, auguro in realtá buon pomeriggio, buon lavoro e Meritocrazia reale Sempre, Ovunque, Comunque, Perché ci Crediamo attimo dopo giorno dopo anno! 💖 … 💖

  3. silviacavalieri ha detto:

    Un punto di vista originale!

  4. Massy ha detto:

    Senza addentrarmi troppo nella materia di ufologia, di cui sono molto appassionato, oserei descriere questo tuo post molto stuzzicante per le mie “papille” gustative. Vorrei che tu tenga in considerazione una cosa: l’essere umano è un alieno, è un essere che è stato creato, generato da altre razze aliene, o forse da una soltanto e poi per un difetto fisico-tecnico-genetico i padri “creatori” hanno preferito spedirlo sul pianeta Terra per colonizzare, per poter creare una struttura di esseri umani non perfetti, ma simili ai propri “genitori”. Quando noi esseri umani siamo testimoni di incontri ravicinati oppure siamo vittime di abduction (rapimenti) oppure siamo in pieno campo visivo dove nel cielo appaiono strane luci, entra in gioco l’alienazione, la stessa di cui tu sei narratrice nel tuo pezzo.

    • amleta ha detto:

      Io non sono appassionata dell’argomento alieni, anche se spesso mi son ritrovata a sbirciare alcuni articoli. In questo caso ero seduta sul divano e ho avuto in un velocissimo attimo questa specie di “visione” su quello che a volte gli esseri umani incontrano. È molto strana questa cosa che ho visto ma a volte capita appunto che alcuni di noi artisti riusciamo a vedere delle cose in un certo modo. Ho cercato di spiegarlo in qualche post ma mi viene molto difficile descrivere quello che succede.
      La teoria di cui parli è forse quella degli Elohim di cui parla Biglino? Gli esseri alieni/angeli che hanno creato la razza umana?

      • Massy ha detto:

        La teoria di cui parlo è basata principalmente su due grandi blocchi: gli Announaki, e i Pleiadiani. Queste due civiltà aliene hanno vissuto per secoli sul pianeta Terra, colonizzandolo fin dagli della grande Pangea, quando la Terra prendeva le attuali forme. Questi straordinari e avanzatissimi popoli hanno segnato la storia e l’evoluzione dell’essere umano. Non è solo la teoria di Biglino degli Elohim, peraltro ben accettata nei “circoli” ufologici e dal sottoscritto ma è una ricerca voluta appositaente da me per carpirne le origini umane.

      • amleta ha detto:

        Mi pare che a riprova della presenza di questi popoli più antichi dei sapiens ci siano delle nuove scoperte archeologiche, di cui però nessuno parla. Conosco gli Annunaki perchè molti articoli ne parlano. Conosco meno i Pleiadiani e mi dovumenterò.
        Di Biglino ho cercato di vedere tutte le conferenze perchè ero curiosa ( non per questioni religiose ma di ricerca della verità) e son d’accordo con la sua traduzione dei Testi sacri, osteggiata da chi non vuole abbandonare molte idee ormai pietrificate nel dogma cattolico. Comunque se hai link interessanti su pleiadiani o annunaki o altre cose di questo tipo per piacere mandameli che così colmo le mie lacune 😉😊

  5. Topper Harley ha detto:

    Gli alieni già adesso sono tra noi, siamo noi con le sembianze di tutti coloro che vediamo diversi.

  6. il barman del club ha detto:

    Sono completamente d’accordo con te: tutto è possibile perché no, come potremmo essere noi a colonizzare degli eventuali pianeti abitabili iniziando una nuova evoluzione. Io penso che anche sulla Terra sia successo così, perché la teoria degli antichi astronauti non è del tutto campata in aria…

  7. Der_Kasimir ha detto:

    Concordo con te , Amleta. Gli alieni, progrediti tecnologicamente e socialmente, potremmo essere noi.
    Le casualità cosmiche sono dalla nostra parte e potremmo essere capostipite di una generazione unica.
    Le teorie che siamo stati impiantati invece, la trovo avulsa e abusata. Troppi film di fantascenza e pochi libri di astrofisica.

  8. Che il pianeta terra non sia l’unico abitato in tutto l’universo è un’ipotesi troppo semplice?

    • amleta ha detto:

      Sì crrto, son convintissima che ci son tante altre forme di vita su molti altri pianeti. Semplicemente non siamo ancora in grado di vederli o sentirli o percepirli. Ma questa teoria degli alieni che siamo noi è una specie d’intuizione che mi è venuta. E spiega il motivo per cui non c’è stata la fantomatica invasione della razza verde, aliena.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.