LA TRATTA DEGLI SCHIAVI

unnamed (24)

Tra poco, le ONG saranno al completo: alle navi Mare Jonio, Ocean Viking e Sea Watch 3, si aggiungeranno la nuova Sea Watch 4 (finanziata dalla chiesa evangelica tedesca) e la Open Arms, e torneranno la Alan Kurdi e la Aita Mari. 7 navi traghetteranno clandestini in Italia, e sarà come tornare nel 2016 (181mila sbarchi).

Io questa non la chiamo immigrazione. Non la chiamo fuga dalle guerre. Io la chiamo LA TRATTA DEGLI SCHIAVI!!!

Informazioni su amleta

Mi chiamo Amleta Bloom e sono una artista poliedrica con molte sfaccettature e anche lati oscuri. Sono una persona molto solare, allegra, socievole ed affettuosa ma realista e una buona osservatrice del mondo in cui vivo. Ho vissuto e studiato Performing Arts a Londra dove ho potuto sperimentare diverse forme artistiche e partecipare a esperimenti di arteterapia, danzaterapia e affabulazione. Dopo la mia carriera artistica londinese mi sono trasferita in Italia per problemi di salute in famiglia. Ma non ho mai abbandonato la mia anima creativa. Esprimo le mie emozioni attraverso la scrittura. Ho quattro editori e dieci libri pubblicati in formato cartaceo, in formato ebook e in audiolibro. Ho una personalità molto estrosa e sono impegnata in vari progetti che ambiscono ad aiutare le persone in difficoltà e specialmente i bambini e le persone autistiche. Pratico diversi sport e mi piace conoscere gente e stare in buona compagnia. Amo gli animali, la natura, il mare, le montagne, le barche, gli aerei, le navi e la psicanalisi. Credo nel valore dell’amicizia e dell’amore, della collaborazione e dell’aiuto reciproco a livello interpersonale e internazionale. Le mie passioni sono: il nuoto, la MTB, il trekking, il diving, il kite surfing, il tai chi, la meditazione, il ciclismo, l’arte, il giardinaggio, il teatro, il cinema, i viaggi.
Questa voce è stata pubblicata in GENTE E GENTE e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

10 risposte a LA TRATTA DEGLI SCHIAVI

  1. Domenico ha detto:

    Scusa puoi motivare il perché di questa tua affermazione?

    • amleta ha detto:

      Il perchè lo si capisce dal video che ho messo sotto il post in cui si mostra a cosa servono gli schiavi che arrivano in Italia. Tutti sanno queste cose ma pochi ne parlano e negli anni le cose non sono cambiate affatto. Dunque c’è chi vuole questa gente per sfruttarla in lavori sottopagati e che li tratta come schiavi appunto.

      • Domenico ha detto:

        Credo che la questione vada articolata in modo più preciso, data la complessità del problema. Non credo che le ONG assistano gli immigrati per procurare schiavi agli Stati occidentali. Sono d’accordo con te, comunque, quando affermi che molte di queste persone, purtroppo, finiscono col diventare vittime della prostituzione o del capolarato nei campi.

      • amleta ha detto:

        Io nn scrivo articoli complessi sia perchè non sono una giornalista, sua perché il mio scopo non è analizzare una questione ma solo dare la mia opinione e suscitare quella altrui. Sull’immigrazione, e anche su altri temi importanti, si possono scrivere post lunghissimi ma non è questa la mia intenzione. 😊

      • Domenico ha detto:

        Beh, allora spero di aver contribuito ad arricchire il dibattito;)

      • amleta ha detto:

        Certo, ogni pensiero è ben accolto qui 😉😊

  2. Pingback: LA TRATTA DEGLI SCHIAVI — I tesori di Amleta – The sense

  3. Io la chiamo “fare il gay col culo degli altri”.
    Le nave è tedesca? Li porti in germania!
    Invece li portano dove a pagare saranno gli italiani.
    Io pago le tasse. Qualcuno ha mai chiesto il mio parere? O devo solo pagare e stare zitto?
    Perchè fanno vedere di essere generosi usando i soldi miei?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.