AMERICAN HORROR GLORY

038e72704824b6def30576c8ba11b6b9

Servi e stai zitto

Dritto con la mano sul cuore

Canta l’inno e obbedisci ai bianchi.

Cuori stanchi, colletti sporchi, numeri segreti di soldi mai usati.

Avvelenatori di terre, ispiratori di guerre, servi alla storia per riempire le ultime pagine.

Nel sangue e nel dolore di figli non tuoi, deportati da un continente migliore, distrutto…

Oh America, hai covato in ogni angolo un farabutto e un coltello in ogni mano.

Dio salvi la tua regina che ha rimpito le prime casse dei pellegrini stanchi.

Oh America, grande piccola assassina di angeli neri, sulle strade son cresciuti fiori spinosi.

Chi ha paura della bianca dama che vaga ogni notte dentro la tua casa?

America sei l’ombra di un passato che ti sta seppellendo sotto un nero manto di petrolio bianco.

( Copyright della poesia di Amleta Bloom)

Informazioni su amleta

Mi chiamo Amleta Bloom e sono una artista poliedrica con molte sfaccettature e anche lati oscuri. Sono una persona molto solare, allegra, socievole ed affettuosa ma realista e una buona osservatrice del mondo in cui vivo. Ho vissuto e studiato Performing Arts a Londra dove ho potuto sperimentare diverse forme artistiche e partecipare a esperimenti di arteterapia, danzaterapia e affabulazione. Dopo la mia carriera artistica londinese mi sono trasferita in Italia per problemi di salute in famiglia. Ma non ho mai abbandonato la mia anima creativa. Esprimo le mie emozioni attraverso la scrittura. Ho quattro editori e dieci libri pubblicati in formato cartaceo, in formato ebook e in audiolibro. Ho una personalità molto estrosa e sono impegnata in vari progetti che ambiscono ad aiutare le persone in difficoltà e specialmente i bambini e le persone autistiche. Pratico diversi sport e mi piace conoscere gente e stare in buona compagnia. Amo gli animali, la natura, il mare, le montagne, le barche, gli aerei, le navi e la psicanalisi. Credo nel valore dell’amicizia e dell’amore, della collaborazione e dell’aiuto reciproco a livello interpersonale e internazionale. Le mie passioni sono: il nuoto, la MTB, il trekking, il diving, il kite surfing, il tai chi, la meditazione, il ciclismo, l’arte, il giardinaggio, il teatro, il cinema, i viaggi.
Questa voce è stata pubblicata in STORIE ALIENE e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

5 risposte a AMERICAN HORROR GLORY

  1. edwardleinartas ha detto:

    Black national anthem: Lift Every Voice and Sing
    By James Weldon Johnson

    Lift every voice and sing
    Till earth and heaven ring,
    Ring with the harmonies of Liberty;
    Let our rejoicing rise
    High as the listening skies,
    Let it resound loud as the rolling sea.
    Sing a song full of the faith that the dark past has taught us,
    Sing a song full of the hope that the present has brought us,
    Facing the rising sun of our new day begun
    Let us march on till victory is won.

    Stony the road we trod,
    Bitter the chastening rod,
    Felt in the days when hope unborn had died;
    Yet with a steady beat,
    Have not our weary feet
    Come to the place for which our fathers sighed?
    We have come over a way that with tears has been watered,
    We have come, treading our path through the blood of the slaughtered,
    Out from the gloomy past,
    Till now we stand at last
    Where the white gleam of our bright star is cast.

    God of our weary years,
    God of our silent tears,
    Thou who has brought us thus far on the way;
    Thou who has by Thy might Led us into the light,
    Keep us forever in the path, we pray.
    Lest our feet stray from the places, our God, where we met Thee,
    Lest, our hearts drunk with the wine of the world, we forget Thee;
    Shadowed beneath Thy hand,
    May we forever stand.
    True to our God,
    True to our native land.

  2. sandrovivan ha detto:

    Lei è la perfezione assoluta!
    Perciò non è macchiata da difetti.
    Io sono un peccatore, come lo sono tutti gli altri abitanti della terra.

  3. ezraz751 ha detto:

    L’America ha un passato breve e la memoria corta. Nativi Americani massacrati dagli europei e Nazione colonizzata da Bianchi provenienti dalle carceri di mezza Europa…. che bisogna aspettarsi ahinoi???

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.