SANGUIGNA




E’ il sangue che ci rende uguali? Il sangue c’imparenta?
Le cellule madri ci legano o ci separano?
Le vie d’uscita da un cuore parassita.
Le finestre dell’anima diventate opache e senza tendine.
Cosa dimostra la nostra esistenza se il valore è dato da sorrisi finti?
Il lato oscuro della nostra biologia.
Il dolore del collasso.
Il sapore della notte.
Il rumore di un affetto costruito dal passato ignoto.
E’ l’alba quando il mio cuore smise di battere.
E un defibrillatore non serviva e non serviva la vita.
Mi spiaceva lasciare questo pianeta.
Ma ero diventato diverso.
Ero diventato un uomo solitario.
Le piante e gli uccelli mi facevano compagnia.
Ma non avevo più la madre mia Terra.
Non vedevo più un briciolo di sabbia nelle mie scarpe.
Non ero sincero con nessuno.
Mi chiedevano come stavo ed io annuivo sempre.
Ero un dissidente dell’esistenza.
Non seguivo le ricette, facevo a caso, combinavo disastri.
Mi seguivano con le forchette in mano.
Avevo uno strano accento e non era siciliano.
Poi vidi i mirtilli suo mio tavolo.
Così violentemente viola, così brillanti e ombrosi.
E rimasi stentato a dire una sola parola.
Adesso a voi dico che non so dirvi cosa mi feci.
Da solo e in compagnia rimango con le mie cellule sospese.
Mentre mangio una ciliegia rossa al posto di un mirtillo viola.

 ( COPYRIGHT DELLA POESIA DI AMLETA BLOOM)

Informazioni su amleta

Mi chiamo Amleta Bloom e sono una artista poliedrica con molte sfaccettature e anche lati oscuri. Sono una persona molto solare, allegra, socievole ed affettuosa ma realista e una buona osservatrice del mondo in cui vivo. Ho vissuto e studiato Performing Arts a Londra dove ho potuto sperimentare diverse forme artistiche e partecipare a esperimenti di arteterapia, danzaterapia e affabulazione. Dopo la mia carriera artistica londinese mi sono trasferita in Italia per problemi di salute in famiglia. Ma non ho mai abbandonato la mia anima creativa. Esprimo le mie emozioni attraverso la scrittura. Ho quattro editori e dieci libri pubblicati in formato cartaceo, in formato ebook e in audiolibro. Ho una personalità molto estrosa e sono impegnata in vari progetti che ambiscono ad aiutare le persone in difficoltà e specialmente i bambini e le persone autistiche. Pratico diversi sport e mi piace conoscere gente e stare in buona compagnia. Amo gli animali, la natura, il mare, le montagne, le barche, gli aerei, le navi e la psicanalisi. Credo nel valore dell’amicizia e dell’amore, della collaborazione e dell’aiuto reciproco a livello interpersonale e internazionale. Le mie passioni sono: il nuoto, la MTB, il trekking, il diving, il kite surfing, il tai chi, la meditazione, il ciclismo, l’arte, il giardinaggio, il teatro, il cinema, i viaggi.
Questa voce è stata pubblicata in STORIE ALIENE e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

7 risposte a SANGUIGNA

  1. Bella complimenti davvero.

  2. edwardleinartas ha detto:

    Dissidence comes after existence. Existence just Is. Dissidence comes and goes. Existence is effortless. Freedom is before any ‘thing’. Be.

  3. eleonorabergonti ha detto:

    Bella poesia, complimenti. 👏

  4. Midnight Man ha detto:

    Ciao Amleta.
    Riesci a scrivere una poesia dai toni horror? Se me la mandi la pubblico sul mio blog.

    Saluti.

    L’Uomo Di Mezzanotte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.