ARACNOPHONIA

Aracnophonia.
La mia casa è piena di ragni.
La mia casa ha zampette di ragni.
La mia stanza è una tela di tele di ragni.
La mia bocca mastica zampette di ragni.
La mia stanza è un ragno gigante.
La mia vita è una ragnatela gigante.
Il morso del ragno gigante mi ha resa immune ai veleni dei ragni.
La mia casa è veleno di ragni.
La mia finestra e piena di ragni.
Guardo la luna per fuggire ai ragni pelosi.
Ma il ragno sono io.
E la mia stanza è un nido di ragni.
E la mia casa è piena di ragni.
Sulla mia mano camminano ragni e sui miei piedi camminano ragni.
Io dormo coi ragni, li faccio entrare e uscire dal mio corpo.
Ramificano ragnatele tra un organo e l’altro.
Sono dentro il mio cuore e divorano amori.
Sono dentro il mio stomaco e divorano livori.
Io dormo coi miei ragni. Li faccio sognare dentro il mio cadavere.
Essi sono i custodi della mia vita finita.

( Copyright della poeia di Amleta Bloom)

Informazioni su amleta

Mi chiamo Amleta Bloom e sono una artista poliedrica con molte sfaccettature e anche lati oscuri. Sono una persona molto solare, allegra, socievole ed affettuosa ma realista e una buona osservatrice del mondo in cui vivo. Ho vissuto e studiato Performing Arts a Londra dove ho potuto sperimentare diverse forme artistiche e partecipare a esperimenti di arteterapia, danzaterapia e affabulazione. Dopo la mia carriera artistica londinese mi sono trasferita in Italia per problemi di salute in famiglia. Ma non ho mai abbandonato la mia anima creativa. Esprimo le mie emozioni attraverso la scrittura. Ho quattro editori e dieci libri pubblicati in formato cartaceo, in formato ebook e in audiolibro. Ho una personalità molto estrosa e sono impegnata in vari progetti che ambiscono ad aiutare le persone in difficoltà e specialmente i bambini e le persone autistiche. Pratico diversi sport e mi piace conoscere gente e stare in buona compagnia. Amo gli animali, la natura, il mare, le montagne, le barche, gli aerei, le navi e la psicanalisi. Credo nel valore dell’amicizia e dell’amore, della collaborazione e dell’aiuto reciproco a livello interpersonale e internazionale. Le mie passioni sono: il nuoto, la MTB, il trekking, il diving, il kite surfing, il tai chi, la meditazione, il ciclismo, l’arte, il giardinaggio, il teatro, il cinema, i viaggi.
Questa voce è stata pubblicata in DISSOLUZIONI INTERIORI. Contrassegna il permalink.

10 risposte a ARACNOPHONIA

  1. The Butcher ha detto:

    Sei riuscita a creare delle immagini molto forte con i ragni che si insidiano in ogni luogo. Veramente ottimo. Posso dire che a me invece i ragni mi piacciono?

    • amleta ha detto:

      Anche a me piacciono, infatto è vero che vivo in una casa piena di ragni. Ne trovo un tipo diverso ogni giorno, da quelli più piccoli a quelli più grandi. Una volta ho persino trovato un grande nido dentro la mia bucalettere, un nido fatto da un ragno grande verde e giallo, che ho fotografato e mandato ad una università per capire se fosse pericoloso. Quest’anno ne ho ritrovato uno uguale che ha fatto il nido in mezzo alle mie fragole, forse è lo dtesso o forse è uno dei figli che son nati dopo. Comunque io non ho paura di nessun insetto o animale 😊

  2. Camelia Nina ha detto:

    Kafka docet.

    Bellissimo!!!

  3. L’avei detto ieri…..
    bella ala poesia

  4. M.G.Coach ha detto:

    Intensa e bella! 😉

  5. mi dispiace per i ragni ma se li trovo in casa li butto fuori, se va bene, altrimenti un ragno in meno almeno in casa, se li trovo in natura quella è la loro casa allora li evito…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.