TOGLIETE I CELL AI BAMBINI

Io ci avevo visto bene purtroppo quando l’anno scorso scrissi un post riguardo Tik Tok e quello che vi avevo visto dentro.
Molti genitori invece non vedono davvero nulla….non si accorgono di nulla, sembra quasi che non esistano nella vita dei loro figli. Quando se ne accorgono è già troppo tardi.


TOGLIETE I CELL AI VOSTRI BAMBINI

FATELI GIOCARE


FATELI LEGGERE


FATELI CANTARE


FATELI DANZARE


DATEGLI UN AQUILONE


DATEGLI UN GATTO


DATEGLI UN CANE


SALVATELI DAI SOCIAL

Come ci si può stupire di ciò che è successo di recente e continua a succedere ai bmbini e ragazzini di oggi?

Come ci si può stupire di quanto potere abbiano certi influencer per i bambini quando i loro stessi genitori sono succubi di vari personaggi che dettano regole su Instagram e Youtube e Tik Tok e altri social?

Come ci si può stupire vedendo tanti adulti presi nella rete e succubi di mode e idee che servono solo a guadagnare soldi sulla pelle degli altri?

Bambini lasciati da soli. Bambini che usano il cellulare già a 2 anni.

Madri idiote che danno il cell ai figli per farli stare calmi.

Che cosa succede poi?

Ci scappa il morto e tutti a chiedersi in cosa si è sbagliato.

Ma bisogna avere il morto di un bambino per accorgersi che qualcosa non va bene in questi genitori che danno i cell ai figli?

Bisogna seguire ciò che fanno gli altri perchè sennò….

Molte madri sostengono di dover dare il cell ai figli altrimenti questi vengono emarginati.

Il motivo quale sarebbe? Che già le madri vengono emarginate se non stanno 24 su 24 su Whatsapp e su Facebook a postare foto dei figli e a ignorare che quelle stesse foto sono usate dai pedofili per cose veramente poco carine.

Foto di bambini vendute all’estero.

Foto dei vostri figli. Le foto dei compleanni, in piscina, sul prato, a tavola…

Tutto quello che postate, tutto quello che mostrate dei vostri figli, minorenni, viene rubato da tante persone, tra cui molti pedofili che vendono le vostre foto all’estero.

Ma ci doveva scappare i morto per mettersi a pensare che forse è sbagliato che i bambini vengano lasciati soli a gestire una cosa così pericolosa come un social.

Perchè i social servono per socializzare ma qualche lupo di entra sempre e adesso anche gli influencer che fanno scappare le ragazzine da casa, che ordinano di fare questo e quello.

E i vostri figli come burattini eseguono.

E non sono più i vostri figli!!!

Gli hanno bacato il cervello!!! Li avete persi ormai!!!

Allora se avete un briciolo di buonsenso togliete quell’affare ai vostri figli.

Insegnategli che ci sono tantissime altre cose che possono fare.

Che esiste una vita là fuori, che possono andare in bici, che possono costruire qualcosa, creare delle cose, inventare,….sperimentare cose meravigliose della vita reale.

Insegnate ai vostri figli a socializzare davvero e non a diventare burattini.

( English Version)

I had seen it well unfortunately when last year I wrote a post about Tik Tok and what I had seen in it.
Many parents, on the other hand, do not really see anything .... they do not notice anything, it almost seems that they do not exist in their children's lives. When they realize it is already too late.
REMOVE THE CELLS FROM YOUR CHILDREN

LET THEM PLAY

LET THEM READ

LET THEM SING

MAKE THEM DANCE

GIVE IT A KITE

GIVE IT A CAT

GIVE HIM A DOG

SAVE THEM FROM SOCIAL

How can we be surprised at what has happened recently and continues to happen to the children and young people of today? How can we be surprised at how much power certain influencers have for children when their own parents are subjected to various characters who dictate rules on Instagram and Youtube and Tik Tok and other social networks? How can we be surprised to see so many adults caught in the net and subjected to fashions and ideas that only serve to earn money on the skin of others? Children left alone. Children who use cell phones as early as 2 years old. Idiot mothers who give the cell to their children to keep them calm. 

The dead man escapes and everyone wonders what he was wrong with. But do you have to have the dead of a child to realize that something is wrong with these parents who give their children cells? You have to follow what others are doing because otherwise .... Many mothers claim that they have to give their children the cell otherwise they are marginalized. What reason would it be? That mothers are already marginalized if they don't stay 24/7 on Whatsapp and Facebook posting photos of their children and ignoring that those same photos are used by pedophiles for really not nice things.

Photos of children sold abroad. Photos of your children. The photos of birthdays, in the pool, on the lawn, at the table ... Everything you post, everything you show about your children, minors, is stolen by many people, including many pedophiles who sell your photos abroad. But we had to escape the dead to start thinking that perhaps it is wrong for children to be left alone to manage something as dangerous as a social network.

Because social networks are used to socialize but some wolves always enter and now even the influencers who make the girls run away from home, who order to do this and that. And your children as puppets perform. And they are no longer your children !!! So if you have a shred of common sense, take that thing away from your children.

Teach them that there are tons of other things they can do. That there is a life out there, that they can ride a bike, that they can build something, create things, invent, ... experience wonderful things in real life. Teach your children to really socialize and not become puppets.

Informazioni su amleta

Mi chiamo Amleta Bloom, sono un'arteterapeuta che aiuta i bambini difficili e gli adulti "bloccati". Sono stata una artista per molti anni della mia vita, ho studiato Performing Arts e Fine Arts nell'UNIVERSITY COLLEGE OF LONDON. Poi mi sono dedicata alla psicologia per aiutare le persone grazie alla mia creatività. Negli ultimi anni mi sono accorta che bisogna fare qualcosa per il mondo in cui viviamo, perchè ci sono troppe cose che non vanno bene. Sono una persona molto solare, allegra, socievole ed affettuosa ma realista. Sono una buona osservatrice del mondo in cui vivo e spesso mi accorgo di cose che gli altri non notano. La battaglia che stiamo facendo per salvare il pianeta terra dobbiamo farla tutti e non solo alcuni. Ma mi accorgo che i mass media ormai hanno schiavizzato tutti e manca il senso critico in tanta gente. Credo nel valore dell’amicizia e dell’amore, della collaborazione e dell’aiuto reciproco a livello interpersonale e internazionale. Le mie passioni sono: il nuoto, la MTB, il trekking, il diving, il kite surfing, il sub diving, il tai chi, la meditazione, il ciclismo, l’arte, il giardinaggio, il teatro, il cinema, i viaggi.
Questa voce è stata pubblicata in CONSIGLI PER GLI UTENTI e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

17 risposte a TOGLIETE I CELL AI BAMBINI

  1. albertocassone ha detto:

    D’accordissimo. Cosa è successo in particolare (scusami, non sono informato), chi è morto?

  2. Vedi. Ancora nessun commento. Chiedere buon senso è troppo! Ma almeno senso di responsabilità. Inibire accessi? Ai bimbi ma anche a mamme o papà che pubblicano foto dei figli. Coglioni! Scusa il francesismo.

  3. silviacavalieri ha detto:

    Mi trovi completamente d’accordo. Andrebbero sensibilizzatier primi i genitori, che non si rendono nemmeno conto di quello che stanno facendo, più volte l’ho costatato di persona.

  4. La società è cambiata molto in questi ultimi anni; la tecnologia ha cambiato le nostre abitudini ed influenzato i nostri comportamenti. Ma al forte cambiamento non è andato di pari passo l’istruzione ed il controllo di questi nuovi strumenti. Non vi è dubbio che l’insegnamento dell’uso delle nuove forme di comunicazione deve passare dalla scuola e dalla famiglia. Gli strumenti che abbiamo a disposizione sono potenti nel bene e nel male. Vanno pertanto conosciuti senza demonizzare telefonini e social. Ottimi spunti di riflessione 👍🏼

  5. Libera-mente ha detto:

    Condivido in pieno.

  6. albertocassone ha detto:

    Forse, alla resa dei conti, il punto è che bisogna togliere il cellulare A NOI STESSI.

    • amleta ha detto:

      Sicuramente la dipendenza dal cell ormsi è molto diffusa e purtroppo nessuno si accorge di questo perchè ormai è ritenuto normale portarlo sempre con sè oppure tenerlo a tavola o svegliarsi coi social. Purtroppo è il tempo che si passa col cell in mano a fare la differenza. Va vene 2-3 ore ma non tutto il giorno. Inoltre se si hanno figli piccoli è molto dannoso farsi vedere sempre col cell in mano e pensare sempre ai sovial. Piuttosto sarebbe meglio fare qualcosa insieme ai figli. Oppure fare qualcosa per se stessi come avere un hobby, fare sport o uscirr e camminare, vedere gente o godersi la natura.

  7. albertocassone ha detto:

    D’accordo con te, anzi aggiungo: secondo me anche 2-3 ore al giorno è troppo. Comunque, in realtà “non lo so” perché non ho mai accettato il dovere sociale di comprarmi uno smartphone, quindi ho solo un vecchio telefonino senza internet.

  8. perché li parcheggiano e non rompono se hanno il cellulare, non ho figli ma sento e vedo genitori che rifilano in mano al figlio il cellulare purché non pianga… perché non sanno più parlare

    • amleta ha detto:

      Non sanno più parlare e soprattutto non giocano più con loro perchè pure loro stanno al cell. Almeno in passato i genitori che trsscuravano i figli lo facevano perchè lavoravano entrambi. Ma questa volta il rivale dell’amore non è il lavoro ma proprio il mondo virtuale, che ha catturato pure i genitori. Io ho un nipotino di 4 anni e purtroppo la madre già a 2 anni gli faceva vedere video su youtube per non farlo piangere. Io mio figlio quando piangeva lo cullavo, lo abbracciavo, lo baciavo. Adesso vedo che non hanno neanche queste dimostrazioni d’affetto per i figli 😟

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.