Archivi categoria: I SOGNI DI POE

UN GRAMMO DI GIOIA

Un asino che vola, un mare di gioia, e mille fragole con panna. certi aspetti della vita grama, modaiola, sinfonicamente dissonante, rimangono ignoti ai narratori di proporzioni cellulari. C’è un sogno più diverso da quello fatto per non vedere il … Continua a leggere

Pubblicato in I SOGNI DI POE | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

BOLLA DI SAPONE

Una bolla di sapone può annegare? Entrare nel mare, insaponarlo tutto, diventare salina, salire e scendere assassina? E una bolla d’amore riesce a rimanere a galla? Come una molecola con due atomi diversi può diventare isotopo? Ci sono gemme che … Continua a leggere

Pubblicato in I SOGNI DI POE | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 1 commento

UNO SGUARDO SENZA RIGUARDO

Dal sorrisetto di un insetto comparso dal nulla posso svelare un messaggero. Un moscerino soltanto o un moscone sono due entità diverse. Il demone e l’angelo che discutono di cose avverse. Poi magari un fremito d’ali e una colomba, o … Continua a leggere

Pubblicato in I SOGNI DI POE | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

L’OCCHIO DELLA FALENA

Di quelli come me c’è qualcuno? Vi prego, palesatevi, mostratevi, inventatevi. Non siate colonne fisse, scendete le vostre luci, mescolatevi al mio sangue elettrico. Di quelli come me c’è qualcuno? Non è stata tutta strada persa quella che ho frammentato … Continua a leggere

Pubblicato in I SOGNI DI POE | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , | 2 commenti

SOGNO PORNO-GRAFICO

Nelle voci del violino ho avuto vicino un approso sensoriale. Oh ditemi il vostro silenzio quanto vi costa. Ditemi lo schema di tale repressione musicale! Suonare sulla schiena di un cadavere d’amore dev’esser cosa ardua. Un tocco fluente, umiliante, sulla … Continua a leggere

Pubblicato in I SOGNI DI POE | 3 commenti

CUORI ANESTETIZZATI

Uso ma non consumo caffeine aortiche. Di qui movimenti striscianti ho un lontanissimo ricordo. Perle e zaffiri che brillavano nelle vene blu. Perle e giorni di afflati neri. Catene di ricordi meravigliosi che il cuore non comprende. Duemila potenze di … Continua a leggere

Pubblicato in I SOGNI DI POE | 5 commenti

INGARBUGLIAMENTI GIOIOSI

Se vedi nell’altro qualcosa di negativo vuol dire che hai qualcosa di negativo in te. Se uno guarda gli altri e vede fili attorcigliati allora vuol dire che si strozza spesso da solo. Nella gioia di veder sull’altro quello che … Continua a leggere

Pubblicato in I SOGNI DI POE | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 2 commenti

UN FILO DI MARE SOSPESO

Nella mia memoria ci sono mareggiate e barche rotte. Tutto quello che rimane quando il mare si ritira sono pezzi di qualcosa che non è più intero. Nella vita quello che rimane è grido di aiuto che nessuno ascolta. Mi … Continua a leggere

Pubblicato in I SOGNI DI POE | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

EVA-LUTION

Le donne conoscono il colore del sangue, il calore della vita, l’odore della morte, prima ancora che l’uomo nasca. Le donne assaggiano il loro sangue prima che l’uomo si prenda tutti i loro semi. Ma un giorno le donne saranno … Continua a leggere

Pubblicato in I SOGNI DI POE | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 1 commento

IL CERCHIO SOLIDO

Devo scendere per risalire, dov’è l’istruttore? Si è licenziato? E’ caduto in acqua? E’ stato preso dagli squali? Uno di noi deve pur tendere una corda e strozzare i pirahna. La prima mia anima vuole scendere, la mia seconda anima … Continua a leggere

Pubblicato in I SOGNI DI POE | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , | 6 commenti